Home » Senza categoria

Napoli: Coisp su ennesimo episodio criminalità predatoria

Inserito da on 12 maggio 2017 – 06:55No Comment

Nella nottata appena trascorso, due pluripregiudicati nel corso di un tentativo di rapina puntavano l’arma contro il proprietario di una nota pizzeria in pieno centro storico; solo il celere e professionale intervento di due poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli evitava le ennesime vittime di un far west cittadino, traendo in arresto i due rapinatori. Giuseppe Raimondi, Segretario Generale Provinciale  partenopeo del Sindacato Indipendente di Polizia Coisp, intervenuto sulla vicenda ha dichiarato: “ Esprimo i più vivi complimenti ai colleghi, che al termine di un brillante intervento di polizia di prevenzione e repressione hanno tratto in arresto due pluripregiudicati, i quali armati di pistola e senza alcuno scrupolo non hanno esitato a minacciare di morte il proprietario dell’esercizio commerciale pur di portare a termine il loro intento criminoso. Il mio pensiero e la solidarietà vanno alle vittime di questo vile episodio di ordinaria violenza predatoria, lavoratori che purtroppo restano in balia del balordo di turno, con l’unica speranza riposta nelle forze dell’Ordine. A questo punto – conclude Raimondi – non ci resta che sperare che la Magistratura, in cui riponiamo la massima fiducia, faccia il suo corso, in tempi brevi e che la punizione sia esemplare; basta benefici, esigiamo certezza della pena; chi sbaglia è giusto che paghi sino alla fine la sua pena, senza se e senza ma!”Anche Alfredo Onorato, Segretario Generale Regionale del Coisp, ha dichiarato: “ Episodi così gravi meritano una condanna unanime come unanime deve essere il plauso verso quei poliziotti che sprezzanti del pericolo non hanno esitato ad intervenire riuscendo ad arrestare i due balordi senza mettere ulteriormente a rischio l’incolumità delle vittime. Mi associo alle parole di Raimondi, la pena deve essere certa , criminali del calibro di quelli di stanotte devono restare nelle patrie galere a scontare quanto dovuto, in modo da avere tempo per le riflessioni. Un ringraziamento ai colleghi che col loro comportamento esaltano il ruolo delle forze dell’ordine che quotidianamente sono sottoposti a sacrifici a fronte di continue mortificazioni.  Il dottor Antonio De Iesu , Questore di Napoli – conclude Onorato – grande poliziotto, saprà ricompensare i Suoi uomini per come meritano, avendo dato per l’ennesima volta lustro alla Polizia di Stato”.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.