Home » Arte & Cultura

Salerno: ricordato il Principe della Risata alla “Stella”

Inserito da on 9 maggio 2017 – 05:44No Comment

MariaPia Vicinanza

Ricordato il grande Totò all’Associazione “Stella”, grazie al poeta Mario Farina, che ha ricalcato col suo vernacolo, una tradizione poetica che la Campania vanta, stigmatizzando la grandezza intramontabile del Principe De Curtis, grazie al critico Luigi Crescibene. La serata, condotta dalla preside Emilia Persiano, è stata animata anche dall’attrice Cristina Pellegrino, che con la fine declamazione della “A Livella”, ha entusiasmato i numerosi astanti. Tra dolci note, grazie a Mimmo Farina e la dolcissima ”La Vie En Rose”, cantata dal soprano Giovanna Petretta, una serata che ancora una volta ha registrato successo, come rimarcato dal direttore del nostro quotidiano, Rita Occidente Lupo e dall’on. Tino Iannuzzi, che insieme all’on. Alfonso Andria, non ha declinato l’invito alla partecipazione. L’iniziativa culturale ha evidenziato come il febbrile impegno della presidente Mariolina Giordano, che negli anni ha tenuto in vita la cellula aggregativa e ricreativa non solo per la terz’età, abbia lanciato nel tempo tangibili segnali di solidarietà in tutto il Paese, con i numerosi gemellaggi. La “Stella” offre ai numerosi soci iniziative sportive, sociali, all’insegna dell’amicizia, non valore aggiunto. Ricalcando grani di saggezza, che gli anziani possono trasmettere alle nuove generazioni, come ricordato da Iannuzzi, affinchè siano i più maturi, ad accompagnare la crescita delle nuove generazioni. Ancora una volta la serata s’è conclusa tra scroscianti applausi ai protagonisti che, intorno all’accattivante torta con l’immagine di Totò, hanno omaggiato il grande interprete partenopeo, sollevando i calici.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.