Home » Scuola e Giovani

Salerno: X ediz. Premio Lions “Magna Graecia Citta di Salerno”, al Liceo Tasso premiazione

Inserito da on 29 aprile 2017 – 06:03No Comment

Mercoledì 3 maggio 2017 alle ore 16,30 presso l’aula magna del Liceo Classico Statale “T. Tasso” avrà luogo la cerimonia di premiazione della X edizione del Premio Lions “Magna Graecia Citta di Salerno”, promosso da Club Lions Salerno Duomo e rivolto agli alunni delle scuole superiori dell’intero territorio provinciale. L’evento sarà impreziosito dalle esibizioni del coro polifonico del Liceo Torquato Tasso,  diretto da Romeo Mario Pepe e da Rosanna Perna, e dal corpo di ballo dell’Accademia Danzarte di Roberta D’Amato. Seguirà un dibattito con gli interventi di Carmela Santarcangelo; dirigente scolastico del Liceo Torquato Tasso di Salerno; Katia Baldi, presidente del Club Lions Salerno Duomo; Carmela Fulgione, presidente Zona 16 Lions Clubs; Emilia Persiano, presidente del Comitato “Magna Graecia”; Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico Paestum, Alfonso Andria, presidente del Centro Universitario Europeo Beni Culturali di Ravello; moderati dalla giornalista Luisa Tornitore. Le conclusioni saranno affidate a Renato Rivieccio;  governatore del Distretto Lions 108YA. L’edizione 2017, oltre a celebrare il traguardo della decimo anno, commemora la prematura scomparsa di Annamaria Veneziano Bisogno, socia del Club Lions Duomo, docente e fondatrice del premio.  Il concorso è nato dal desiderio di diffondere tra i giovani studenti l’amore per un periodo storico fondamentale per la cultura occidentale e, segnatamente, per quella del bacino del Mediterraneo. L’obiettivo è di diffondere e coinvolgere gli studenti nella ricerca e nella conoscenza della nostra formazione storica, promuovendo un concorso  annuale che possa sollecitare i partecipanti sul tema della “Storia, Cultura e Miti della Magna Graecia” attraverso relazioni, foto, disegni, ceramiche, elaborati multimediale.  La partecipazione alla X edizione ha visto la presenza di ben 7 Licei e circa 200 alunni con i relativi elaborati.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.