Home » > FISCO E LAVORO

Il modello 730

Inserito da on 29 aprile 2017 – 00:00No Comment

 Daniele Imparato*

 Si segnala un’importante novità per la presentazione del modello 730. I contribuenti che decideranno di trasmettere in proprio la dichiarazione precompilata avrà tempo fino al 23 luglio mentre chi si affiderà ad un professionista abilitato o caf dovrà farlo entro il 7 luglio. La dichiarazione potrà essere congiunta anche tra le persone dello stesso sesso. I lavoratori dipendenti che presentano il 730 vedranno gli effetti sulla retribuzione di luglio in quanto il sostituto d’imposta effettuerà i rimborsi che scaturiscono dalla liquidazione. I caf ed i professionisti abilitati devono apporre il visto di conformità. La dichiarazione sarà predisposta dall’Agenzia delle Entrate a partire dal 15 aprile e conterrà i dati contenuti nelle certificazioni uniche. Il 730 è composto dai redditi di terreni, redditi di lavoro dipendente ed assimilati, oneri deducibili ed oneri detraibili. Le parti da compilare saranno il frontespizio, familiari a carico, dati del sostituto d’imposta, firma della dichiarazione. Se dalla dichiarazione risulta un credito il rimborso sarà erogato dall’Agenzia delle Entrate sul conto corrente bancario altrimenti per importi inferiori a 1.000,00€ si riceverà un invito a presentarsi ad un qualsiasi ufficio postale, invece per somme superiori il rimborso avviene tramite vaglia della Banca d’Italia. Se emergerà un debito andrà pagato mediante F24. Ciò può avvenire quando non si ha un sostituto d’imposta che esegue e/o accredita in pusta paga l’eventuale rimborso.

*consulente del lavoro

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.