Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Roccapiemonte: “Adotta un bene comune” chiarimenti Amministrativi su sala conferenze Palazzo Marciani

Inserito da on 24 aprile 2017 – 04:16No Comment

 In riscontro a quanto emerso in questi giorni su alcuni giornali e social network questa Amministrazione, nelle persone del Sindaco Dott. Andrea Pascarelli e del Vice Sindaco Dott. Terrone, dato l’emergere di dichiarazioni inesatte chiarisce che:  attraverso il progetto “adotta un bene” il Comune di Roccapiemonte, riscontrando l’unica istanza pervenuta circa il bene in oggetto, ha concesso in adozione la sala conferenze di palazzo Marciani all’associazione Nuceria Bikers;  tale procedura segue i principi dettati dalla delibera di Giunta Comunale n. 78 del 2012, tesa esclusivamente a coinvolgere direttamente cittadini ed imprese nella cura e valorizzazione dei beni pubblici ed è del tutto legittima nonchè consolidata nel tempo da numerose adozioni avvenute;  l’utilizzo del bene resta invariato: attraverso questa adozione la sala conferenze di palazzo Marciani non cambia la sua natura. Il bene potrà essere utilizzato da tutte le associazioni che ne faranno richiesta. Anche l’associazione Nuceria Bikers (adottante del bene in oggetto) nel caso voglia organizzare una manifestazione dovrà, come chiunque altro, presentare richiesta al Comune ed essere autorizzata;  oggi, grazie a tale procedimento e a titolo di volontariato, è stata individuata un’associazione che si occuperà della manutenzione ordinaria del bene ovvero della pulizia, della sistemazione dei locali nonché dell’apertura e della chiusura dello stesso bene ad altri soggetti aventi diritto cioè autorizzati dall’Ente. Quest’ultima è l’associazione Nuceria Bikers che, ancora ad oggi, risulta essere l’unica associazione che si sia proposta per tale attività. Ciò premesso, questa Amministrazione nel ringraziare l’associazione Nuceria Bikers, invita tutte le associazioni del territorio che abbiano intenzione di programmare attività presso il bene in oggetto di presentare apposita richiesta di utilizzo dei locali comunali.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.