Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Minori: VIII ediz. Concorso nazionale esecuzione musicale “Mediamusicale”

Inserito da on 24 aprile 2017 – 03:52No Comment

Una tre giorni entusiasmante, occasione di confronto per centinaia di giovani musicisti provenienti da tutta Italia. È tutto pronto per la ottava edizione del Concorso Nazionale di esecuzione musicale “Mediamusicale” – Città di Minori, promosso dall’associazione “E. Grieg” con il patrocinio del Comune di Minori, nel cuore della Costa d’Amalfi. La kermesse musicale che, dal 27 al 29 aprile prossimo, ospiterà musicisti provenienti da tutta Italia nella elegante sede del Palazzo delle Arti di Minori, è diventata uno degli appuntamenti imperdibili del calendario primaverile in Costiera Amalfitana. Sono oltre un centinaio i musicisti iscritti a “Mediamusicale”, per una edizione che conferma e consolida il trend positivo di una manifestazione ormai consolidata, punto di riferimento per giovani talenti musicali. Il merito di questo successo va all’associazione “Edvard Grieg”, costantemente impegnata nell’organizzazione del concorso e di attività culturali sul proprio territorio, ma anche al Sindaco Andrea Reale, da sempre attento ad incentivare iniziative volte a promuovere il territorio e le sue peculiarità, e tutta la comunità di Minori, che ospita ed accoglie con calore i giovani musicisti. La tre giorni del concorso si snoderà in un fitto calendario di esecuzioni, suddivise per categorie: da studenti delle scuole medie ad indirizzo musicale al segmento dei Licei musicali, fino a giovani allievi di Conservatori, con un massimo di 24 anni. Gli strumentisti saranno chiamati, a seconda della categoria di appartenenza, all’esecuzione di un programma a libera scelta, giudicati da una giuria artistica presieduta dal compositore e pianista M° Giuseppe Di Bianco, direttore artistico di “Mediamusicale”, e composta da concertisti e docenti di chiara fama: i maestri Sante Tursi, Daniele Gibboni, Antonella De Chiara, Salvatore Dell’Isola. “Il concorso Mediamusicale“, ha dichiarato il presidente M° Alessandro Vuolo, “rappresenta una fra le realtà più consolidate del nostro territorio, un importante banco di prova per musicisti esperti e giovani leve, di cui viene valutata rigorosamente la bravura e la qualità dell’esecuzione. Il nostro intento è quello di valorizzare al meglio le eccellenze individuando giovani talenti musicali”. Ai vincitori assoluti delle diverse categorie andranno premi e borse di studio in denaro, diplomi, targhe ed altri riconoscimenti. La Giuria assegnerà inoltre il Premio “Vittorio Cammarota”, in memoria del giovane percussionista minorese prematuramente scomparso, per la migliore esecuzione di un brano di musica moderna o contemporanea.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.