Home » > EDITORIALE

Fumo passivo killer animali d’affezione

Inserito da on 21 aprile 2017 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Fumo passivo altamente nocivo per cani e gatti dei fumatori. Un motivo in più per far desistere i tabagisti dalla nicotina. Infatti, dei quattro zampe, i più vulnerabili sono i gatti, per l’abitudine di leccarsi il pelo, sul quale si depositano le sostanze nocive del fumo, che predispongono a tumori orali. Tra i cani, le razze più a rischio quelle a muso lungo, più soggette a neoplasie delle cavità nasali e quelle di piccola taglia, più predisposte a malattie cardiache e respiratorie. Inoltre sussiste anche il pericolo che vengano inghiottiti i mozziconi di sigaretta lasciati in giro. Per canarini e pappagalli, la polmonite, spesso letale, possibile conseguenza del fumo passivo. Di qui la campagna di sensibilizzazione, voluta dai veterinari, affinchè si badi a tutelare anche la salute degli animali d’affezione.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


4 × = trenta due