Home » Cannocchiale

Fatima: cronologia delle apparizioni

Inserito da on 13 aprile 2017 – 00:00No Comment

don Marcello Stanzione

1907 – 22 Marzo: Ad Aljustrel, vicino a Fatima, nasce Lucia dos Santos, figlia di Antonio e Maria Rosa.

1908 – 11 Giugno: Ad Aljustrel nasce Francesco Marto, figlio di Manuel Pedro e Olimpia de Jesus Santos.

1910 – 11 Marzo: Ad Aljustrel nasce Giacinta Marto, sorella di Francesco.

1913 -  Lucia viene ammessa alla prima Comunione.

1915 – Lucia, mentre pascola il gregge con tre amiche in località Cabeço, vede, in tre occasioni, una figura di luce.

1916 -  Per tre volte un Angelo appare ai tre Pastorelli, Lucia dos Santos ed i suoi cugini Giacinta e Francesco Marto. Queste apparizioni preparano i tre bambini alle Apparizioni della Madonna l’anno successivo.

1917 -  In sei occasioni, da Maggio ad Ottobre, la Madre di Dio appare ai tre Pastorelli in Fatima:

13 Maggio, prima Apparizione: i tre fanciulli vedono una “bellissima Signora, venuta dal Cielo”.

13 Giugno: la Signora si presenta con un Cuore in mano, coronato di spine. Sono presenti una cinquantina di persone.

13 Luglio: i Pastorelli vedono l’Inferno e ricevono dalla Madonna i “Segreti”. I presenti sono circa quattro-cinquemila.

19 Agosto: Imprigionati dall’Amministratore il 13 Agosto, i tre Pastorelli mancano l’appuntamento con la Signora che appare loro al Valinhos.

13 Settembre: La Signora promette un miracolo per il 13 Ottobre. Sono presenti circa trentamila persone.

13 Ottobre: circa settantamila persone assistono alla “Danza del Sole”.

1919 – 4 Aprile: Francesco muore nella sua casa ad Aljustrel.

1920 – 20 Febbraio: Giacinta muore nell’Ospedale Dona Estefania a Lisbona. La salma viene portata a Vila Nova de Ourém e sepolta nella tomba di famiglia del Barone Alvaiàzere.

1921 – 17 Giugno: Lucia entra nel Collegio delle Suore Dorotee di Vilar, vicino ad Oporto, come Educanda.

1925 – 25 Ottobre: Lucia entra in Convento, presso le Suore Dorotee, prima a Pontevedra come Postulante, l’anno successivo come Novizia a Tuy, in Spagna.

10 Dicembre: La Madonna appare a Suor Lucia per richiedere la Pratica dei primi Sabati, in riparazione dei peccati commessi.

1927 – Gesù concede il permesso a Suor Lucia di divulgare le Apparizioni del 1917, tranne i Segreti.

1929 – La Madonna richiede la Consacrazione della Russia al suo Cuore Immacolato, eseguita dal Papa in unione con tutti i Vescovi del mondo.

1930 – In una Lettera pastorale, Monsignor Correia da Silva, Vescovo di Leiria, dichiara che le Apparizioni di Fatima sono “degne di credito” ed approva il Culto della Vergine di Fatima.

1931 – I Vescovi portoghesi consacrano il Portogallo al Cuore Immacolato di Maria. In futuro, Gesù rivelerà che questo Atto risparmiò il Portogallo dagli orrori della Seconda Guerra Mondiale.

1934 – Suor Lucia prende i voti perpetui ed assume il nome religioso di Suor Maria dei Dolori.

1935 – Suor Lucia scrive le sue Memorie, il primo dei quattro episodi sulle Apparizioni.

Settembre: Giacinta è riesumata per essere trasferita al Cimitero di Fatima. Il suo corpo viene ritrovato incorrotto ed integro.

1937 – Suor Lucia scrive il secondo episodio delle Apparizioni di Fatima.

1940 – Suor Lucia scrive al suo confessore per comunicargli che, a causa del ritardo nel consacrare la Russia al Cuore Immacolato di Maria, Dio puniva il mondo per i suoi peccati.

1941 – Agosto: Il Vescovo di Leiria ordina a Suor Lucia di scrivere un resoconto della vita di Giacinta. Lei prende questo come un segnale dal cielo e scrive le prime due parti del Segreto.

Dicembre: Suor Lucia finisce di scrivere le sue Memorie.

1942 – Papa Pio XII consacra la Chiesa e l’umanità al Cuore Immacolato di Maria.

1944 – Gennaio: Suor Lucia scrive la terza parte del Segreto, che viene consegnata a Monsignor Correia da Silva, in una busta sigillata.

1946 – 13 Maggio: il Cardinale Aloisio Masella, Legato papale in Portogallo, solennemente, corona la Statua della Madonna di Fatima, davanti ad 800.000 pellegrini a Fatima.

1948 – Suor Lucia entra nel Carmelo di Coimbra dove emette la Professione l’anno successivo.

1949 – Viene aperto il Processo di canonizzazione per Giacinta e Francesco.

1951 – Il corpo di Giacinta è trasferito alla nuova Basilica di Fatima. I resti di Francesco vi saranno trasferiti l’anno seguente.

1952 – Tramite la Lettera apostolica Sacro Vegente Anno (mentre l’Anno Santo sta per terminare), il Papa Pio XII consacra tutti i popoli della Russia al Cuore Immacolato di Maria.

1956 – 13 Maggio: Monsignor Angelo Roncalli, Patriarca di Venezia e futuro Papa Giovanni XXIII, presiede a Fatima il XXV Anniversario della Consacrazione del Portogallo a Maria.

1957 – La terza parte del Segreto è ammessa all’Archivio Segreto del Vaticano.

1964 – 510 Padri conciliari richiedono la Consacrazione ufficiale della Russia al Cuore Immacolato di Maria.

1967 – 13 Maggio: Paolo VI va pellegrino a Fatima in occasione del cinquantesimo Anniversario delle Apparizioni.

1973 – Le Memorie di Suor Lucia sono pubblicate sotto il titolo Memorie e Lettera di Suor Lucia.

1982 – 13 Maggio: Papa Giovanni Paolo II consacra il mondo al Cuore Immacolato di Maria a Fatima. Offre alla Madonna la pallottola con cui, l’anno prima, era stato ferito in Piazza San Pietro.

1984 – Giovanni Paolo II rinnova la Consacrazione del mondo al Cuore Immacolato di Maria, a Roma.

2000 – 13 Maggio: Giovanni Paolo II dichiara Beati Giacinta e Francesco Marto a Fatima. Lo stesso giorno il Cardinale Sodano, allora Segretario di Stato, annuncia che la terza parte del Segreto sarà pubblicata a breve.

26 Giugno:  La terza parte del Segreto viene pubblicata.

2005 – 13 Febbraio: Suor Lucia dos Santos, l’ultima Veggente di Fatima, muore all’età di novantasette anni a Coimbra.

2007 – 13 Ottobre: Nel novantesimo Anniversario dell’ultima Apparizione, il Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato vaticano, consacra la “nuova” Basilica di Fatima, dedicata alla Santissima Trinità, in presenza del Presidente Anibal Cavaco Silva.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.