Home » Sport

Salernitana fermata di misura dalla Ternana

Inserito da on 8 aprile 2017 – 00:12No Comment

Marco Savarese

Poco tempo per rifiatare, torna subito in campo la Salernitana dopo il turno infrasettimanale disputato martedì sera all’Arechi contro il Cittadella. I granata affrontano le fere di mister Liverani. Bollini rimanda in campo dal primo minuto Perico, terzetto a centrocampo con Minala, Odjer e Zito. In avanti, infine, Sprocati e Improta affiancano Coda. Squadre subito arrembanti nei primi minuti di gioco. La Ternana si rende pericolosa con un pallone insidioso all’interno dell’area che non viene colpito da nessuno. Poco dopo prima occasione del match con Improta che entra in area e libera il destro respinto dal portiere avversario. Continue ripartenze e ribaltamenti di fronte in questa fase del match. Nonostante un certo equilibrio, le fere passano in vantaggio: calcio di punizione dalla sinistra battuto da Petriccione, Avenatti di testa anticipa tutti e batte Gomis che perde l’imbattibilità dopo 472’. I granata provano la reazione, nuovamente con Improta che all’altezza del dischetto scivola al momento del tiro. Intorno alla mezz’ora Petriccione tenta la botta dal limite con Gomis che smanaccia in angolo. Rossoverdi ancora pericolosi su calcio piazzato: Palombi si ritrova a tu per tu con Gomis che chiude bene lo specchio della porta. Azione insistita della Salernitana sul finire del primo tempo, cross di Vitale per la testa di Improta che spedisce di poco fuori. All’inizio della seconda frazione di gioco mister Bollini decide di inserire Ronaldo al posto di Zito. Al 3’ Coda tira sulla traversa ma l’arbitro ferma tutto per posizione di offside. Poco dopo la squadra di casa va vicina al raddoppio con Avenatti, palla sull’esterno della rete. In contropiede ancora pericolose le fere: Palombi mette in mezzo il pallone non sfiorato per poco da Avenatti. Conclusione di Coda dal limite, para a terra Aresti. Il secondo ammonito tra le fila dei granata, dopo Improta, è Minala. E’ proprio il centrocampista granata, poi, a dover abbandonare il campo a causa del rosso dell’arbitro per proteste. Intanto Bollini spende l’ultimo cambio inserendo Joao Silva al posto di Perico. Da segnalare nel finale una grande occasione per i granata con Coda, fermato da Aresti e Bernardini col tiro respinto da un difensore avversario. La Salernitana nel finale sotto di un gol e di un uomo non riesce a ristabilire la parità: la Ternana ferma la corsa dei granata, imbattuti per ben 6 giornate consecutive.

Il tabellino del match.

TERNANA (4-3-1-2): Aresti; Zanon, Meccariello, Diakitè, Germoni; Petriccione, Ledesma, Di Noia (13′ s.t. Defendi); Falletti (34′ s.t. Valjent); Avenatti (26′ s.t. La Gumina), Palombi. A disposizione: Di Gennaro, Monachello, Coppola, Palumbo, Contini, Pettinari. All. Liverani.

SALERNITANA (4-3-3): Gomis; Perico (34′ s.t. Joao Silva), Tuia, Bernardini, Vitale; Odjer, Minala, Zito (1′ s.t. Ronaldo); Improta (14′ s.t. Rosina), Coda, Sprocati. A disposizione: Terracciano, Bittante, Schiavi, Luiz Felipe, Della Rocca, Donnarumma. All. Bollini

Arbitro: Manganiello di Pinerolo (Gori-Zappatore; IV uff. Balice)

Marcatori: p.t. 20′ Avenatti

Ammoniti: Improta (S), Zanon (T), Minala (S), Germoni (T), La Gumina (T)

Espulso: 36′ s.t. Minala per proteste

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.