Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: CSI, IV ediz. “La Sfida Grande sapersi incontrare è…bello”

Inserito da on 7 aprile 2017 – 04:00No Comment

Nella giornata di Giovedi  u.s .allo Stadio Comunale S.Lamberti gentilmente messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale del Sindaco Servalli e dall’Assessore allo Sport Enrico Polichetti si è svolta la IV Edizione della manifestazione di atletica “La sfida grande  sapersi incontrare …e’ bello” organizzata dalla Società Sportiva LA Rondine della presidente Anna Musumeci in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano  Comitato di Cava de’ Tirreni, valevole per la qualificazioni ai Campionati Italiani FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) ad Isernia. I circa venti atleti sono stati affiancati nelle gare dagli alunni della Scuola Media “A:Balzico” e dagli alunni della Scuola Media Fresa/Pascoli di Nocera Superiore, la partecipazione di quest’ultimi era inserita nel progetto regionale di Scuola Viva di cui la Scuola del Preside Cirino è protagonista. Una mattinata sportiva all’insegna della piena integrazione, una bella esperienza che ha avuto lo scopo di approfondire i benefici fisici e relazionali che l’attività sportiva integrata può avere per le persone diversamente abili e normodotati. Lancio del Disco, giavellotto, lancio del peso e corsa piana sono state le attività svolte dagli atleti per il raggiungimento dei tempi minimi necessari per la qualificazione ai campionati italiani FISPES in programma ad Isernia il 2/3/4 Giugno prossimo. Hanno raggiunto la qualificazione gli atleti Adinolfi Teresa (disco e peso) Apicella Antonio (peso e mt.100); Apicella Federico (peso e clava) Benevento Marzio (disco e mt.100) Lamberti Filippo (disco e clava) Russo Nicola (mt.100 e mt.200) Proietti Massimo (mt.100). Per la parte tecnica valida ed insostituibile la collaborazione del CSI che attraverso i suoi operatori ha preparato la manifestazione nei minimi dettagli , coinvolgendo per altro gli alunni della Scuola Media Fresa/Pascoli impegnati nel progetto Regionale Scuola Viva di cui il CSI è protagonista.  Nel pomeriggio la manifestazione è continuata con il coinvolgimento dei ragazzi del GIRASOLE    altra associazione delle Diverse Abilità e con la presenza sul campo dell’Assessore Enrico Polichetti e della consigliere comunale Paola Landi. “Una gran bella soddisfazione il commento all’unisono del presidente della Rondine Anna Musumeci e del V.Presidente Regionale del CSI Pasquale Scarlino responsabile organizzativo dell’evento: l’integrazione sociale attraverso la pratica sportiva è un elemento fondamentale, nonché il risultato del corretto sviluppo dell’entità e dell’autostima”  ecco il perché concludono i due responsabili da anni le due associazioni si vedono impegnate in questa ed altre attività similari, come la partecipazione alla manifestazione Aspettando la San Lorenzo e la famosa Scetajorde del prossimo 1 Maggio.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.