Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Angri Didatics Award: Premio Speciale a Rettore Tommasetti nell’ambito del Premio Città di Angri

Inserito da on 7 aprile 2017 – 04:29No Comment

Il Premio Città di Angri è ai nastri di partenza. L’evento più qualificativo di questa terra, per il 2017 è diviso in “sezioni” e avrà inizio mercoledì 12 aprile alle ore 10.30 presso l’aula magna del Liceo Don Carlo La Mura sito in Via Monte Taccaro, con un segmento dedicato esclusivamente al mondo della scuola e della didattica in generale . La kermesse – denominata Angri Didatics Award 2017 – Premio Don Carlo La Mura per l’insegnamento, la formazione, la ricerca – si svolgerà sotto l’egida delle più autorevoli istituzioni: dall’assessorato all’istruzione della Regione Campania alla Provincia di Salerno, da Confindustria Salerno alla BIMED (biennale delle arti e delle scienze del mediterraneo), dall’Assostampa Valle del Sarno al DISTR (dipartimento studi e ricerche turistiche e di sviluppo territoriale), fino al Comune di Angri. Main Partner è il Liceo Statale Don Carlo la Mura di Angri, la scuola capofila dell’ambito SA24 Campania, ha sposato completamente il progetto del Premio Città di Angri, pianificando con lo stesso, una collaborazione duratura e continuativa al fine di dare vita a  numerose iniziative di elevato spessore culturale per i prossimi mesi e addirittura per i prossimi anni. I personaggi che saranno omaggiati, per essersi particolarmente distinti nei campi in cui operano sono il Prof. Giulio Tarro, ancora una volta in nomination al Premio Nobel per la medicina, il Prof. Antonio Giordano Direttore dello Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine di Philadelphia, i docenti universitari Prof. Franco Ortolani e Prof. Gianni Vitolo, il Dirigente Scolastico Prof. Filippo Toriello, la professoressa Antida Attanasio De Rosa e l’insegnate Sergio De Feo. Sarà onorata la memoria di illustri personaggi del territorio come Don Enrico Smaldone, Don Carlo La Mura e sarà ricordato il Professore – e recentemente anche amministratore locale Francesco Fasolino. Un riconoscimento speciale sarà attribuito al Rettore dell’Università degli Studi di Salerno, Prof. Aurelio Tommasetti. Di notevole spessore anche il parterre dei premianti: dal Presidente BIMED Andrea Iovino al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale “Gerardo Sasso” di Amalfi Prof. Aniello Milo, dal Presidente DISTR Prof. Raffaele Palumbo all’ex Preside del Liceo la Mura di Angri Prof. Francesco D’Avino, dall’assessore all’istruzione cultura e turismo del Comune di Angri Caterina Barba al Presidente di Confindustria giovani Salerno e Confindustria giovani Campania Giuseppe Francesco Palumbo, dal Sindaco di Angri Cosimo Ferraioli al Presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora. Soddisfazione viene manifestata dal Direttore Artistico dell’evento Giuseppe Novi soprattutto per il coinvolgimento diretto dei ragazzi del Liceo in questa nuova avventura del Premio Città di Angri.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.