Home » >> Politica

Roma: Governo, Cirielli, CGIE “Dopo Interni anche agli Esteri torna disastro Alfano”

Inserito da on 5 aprile 2017 – 08:51No Comment

“Il  ministro Alfano si mostra sempre più asservito al Pd e alle sue politiche distruttive dell’identità italiana, in Italia e all’estero”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, componente della Commissione Esteri.“Nel corso dell’Assemblea Plenaria del Comitato Generale degli Italiani all’Estero, svoltasi al Ministero degli Esteri dal 27 al 31 marzo 2017 – spiega-, abbiamo appreso dal governo una serie di iniziative sconcertanti. Una parte dei soldi destinati a diffondere la cultura italiana all’estero e a mantenere l’italianità dei nostri immigrati recenti o antichi, tramite la società Dante Alighieri, saranno stornati per insegnare l’italiano agli immigrati in Italia, che spesso rimangono nel nostro Paese solo per la chiusura delle frontiere da parte di Francia, Svizzera e Austria”.“Di una gravità devastante è inoltre – aggiunge – la proposta del ministro di comprimere il diritto di conseguire la cittadinanza per i figli e nipoti dei nostri migranti a beneficio invece degli immigrati in Italia, cioè riequilibrando lo “jus sanguinis” a favore dello “jus soli”. Su questo Fratelli d’Italia darà battaglia”.“Non si dà, infine, nessuna reale garanzia sulla paventata svendita di importanti e storiche proprietà dell’Italia all’estero”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.