Home » • Salerno

Salerno: Terziario, salvati 1.500 posti di lavoro col contratto nazionale di categoria CISAL

Inserito da on 4 aprile 2017 – 06:28No Comment

Grazie all’operato della CISAL continua a crescere il nuovo modello sindacale partecipativo istituito dal segretario Luigi Vicinanza, volto alla partecipazione e nell’interesse comune aziendale e lavoratori, con accordi e regolamenti con l’utilizzo del WELFARE aziendale. E’ l’applicazione del contratto nazionale di categoria della CISAL il toccasana delle aziende salernitane, volto alla salvaguardia delle stesse e dei posti di lavoro. Il tutto grazie anche all’ausilio di professionisti della consulenza lavorativa come i dottori Giovanni Cuomo e Mario Grieco della “Studio Lab Law”, promotori dei contratti Cisal. Luigi Vicinanza sostiene con fermezza che la CISAL “rappresenta il sindacato del lavoro e non solo dei lavoratori, perché così si crea benessere per uscire dalla crisi e risanare le aziende per generale lavoro. Per poter rappresentare i lavoratori dobbiamo operare in sinergia con le aziende per stabilizzarle, consolidarle e farle crescere. E’ così che si crea l’occupazione e la rappresentanza CISAL per i lavoratori, che a oggi vanta circa 1.500 posti di lavoro. Grazie al merito dei CONTRATTI CISAL stiamo superando la crisi economica finanziaria e abbiamo creato lavoro per tantissimi dipendenti. Numerose le aziende che utilizzano il contratto nazionale di categoria della CISAL. Citiamo le più imponenti:

NAPOLITRANS DI GERARDO NAPOLI, leader dei trasporti

MOTTA S.P.A. DI GERARDO MOTTA;

ORILIA SRL E LOGISTICA INTEGRATA EVOLUTION DI AGOSTINO ORILIA;

MEDA CARNI DI Carmine Del Regno;

IRNO DEPOSITI di Umberto Esposito;

DIEMME di Gennaro Apicella;

COLOR FLOORING di Gaetano Scariati.

Riconoscendo il merito alla famiglia Mastromartino e Motta per la capacità di generare economia e occupazione e tante altre ancora, che condividono con la CISAL l’impostazione sinergica del modello partecipativo.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.