Home » • Valle dell'Irno

Fisciano: Ateneo, convegno “Gli Scarpetta tra Otto e Novecento”

Inserito da on 1 aprile 2017 – 04:47No Comment

Mercoledì 5 aprile 2017 all’Università di Salerno si parlerà di Eduardo e Vincenzo Scarpetta nel corso di un convegno dal titolo “Gli Scarpetta tra Otto e Novecento. Teatro cinema e musica nella Napoli d’altri tempi”. L’appuntamento è nella Sala della Solidarietà Carmine Pecoraro (ex Aula dei Consigli) a partire dalle ore 9.30. Non solo teatro, ma anche cinema. Eduardo Scarpetta e suo figlio Vincenzo, a lungo studiati in quanto attori e commediografi teatrali, si sono cimentati anche nella settima arte, sebbene di questo aspetto della loro carriera oggi si sappia poco. Se ne discuterà nel corso del convegno “Gli Scarpetta tra Otto e Novecento. Teatro cinema e musica nella Napoli d’altri tempi”, organizzato dal DISPAC dell’Università degli studi di Salerno, in collaborazione con la Cineteca Nazionale. Scarpetta padre e figlio hanno lasciato un’impronta profondissima nel teatro dialettale napoletano tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, ma hanno al contempo offerto un contributo originale al nascente cinema. Basti pensare che, anticipando quanto avrebbero fatto le avanguardie russe, Vincenzo Scarpetta introdusse spezzoni di film in spettacoli teatrali, mescolando linguaggi diversi come non era mai stato fatto prima. Il convegno nasce sotto la direzione scientifica dei docenti Isabella Innamorati, Antonia Lezza e Pasquale Iaccio, quest’ultimo autore del recente volume, edito da Liguori, Pionieri del cinema napoletano. Le sceneggiature di Vincenzo e i film perduti di Eduardo Scarpetta. Il libro porta alla luce sceneggiature mai tradotte in film di Vincenzo Scarpetta e ricostruisce l’iter di cinque film del padre Eduardo, offrendo così nuovi materiali per la scoperta del cinema comico napoletano dell’era del muto. Nel corso del convegno saranno proiettati, grazie al fondamentale contributo della Cineteca Nazionale, tre film muti interpretati da Vincenzo Scarpetta: Il gallo nel pollaio (1916), Tutto per mio fratello (1911) e Scarpetta e l’americana (1918). Al convegno parteciperanno, assieme a docenti e studiosi di teatro e cinema, l’attore Tonino Taiuti e Maria Beatrice Cozzi Scarpetta, moglie di uno dei nipoti di Vincenzo Scarpetta e coautrice con Pasquale Iaccio di Pionieri del cinema napoletano.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.