Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: attivato Ambulatorio Continuità Assistenziale Pediatrica all’ospedale Maria Santissima Addolorata

Inserito da on 1 aprile 2017 – 03:09No Comment

L’apertura dell’Ambulatorio di Continuità Assistenziale Pediatrica segna un nuovo passo verso la riqualificazione dell’ospedale di Eboli in termini di assistenza alla comunità. Questa mattina l’apertura della struttura, inseguita fin dal trasferimento del reparto di Pediatra presso il vicino ospedale di Battipaglia. La cerimonia di inaugurazione ha coinvolto per intero la dirigenza provinciale e locale della Asl e gli stessi vertici comunali di Eboli, con il primo cittadino, Massimo Cariello, il presidente del Consiglio comunale, Fausto Vecchio ed una rappresentanza dei consiglieri comunali di Eboli composta dal parlamentare Antonio Cuomo e dagli altri consiglieri comunali Filomena Rosamilia, Roberto Grasso e Vittorio Bonavoglia. «L’Ambulatorio di Continuità Assistenziale Pediatrica rappresenta un’importante e concreta risposta ai bisogni della nostra comunità, penalizzata dall’improvvido quanto ineluttabile accorpamento del reparto di pediatria presso l’ospedale di Battipaglia – ha detto il sindaco, Massimo Cariello -. Da oggi i bambini della nostra città potranno accedere ad un ambulatorio pediatrico di continuità assistenziale gestito dai pediatri di libera scelta ebolitani, potenziato con alcuni importanti servizi ospedalieri quali l’assistenza infermieristica, la radiologia e la diagnostica di laboratorio per condizioni spesso banali e comunque di non emergenza, che avrebbero inevitabilmente richiesto, nei giorni prefestivi e festivi diurni, il ricorso alle cure del pronto soccorso di Battipaglia per ottenere risposte che da oggi possono ottenere nel nostro nosocomio». Insieme con il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, erano presenti il direttore generale dell’Asl Salerno, Antonio Giordano; il direttore sanitario aziendale, Maria Vittoria Montemurro; il direttore sanitario degli ospedali di Eboli e Battipaglia, Mario Minervini; il direttore sanitario del Distretto 64, Rocco Basile; il segretario provinciale Fimp, Luigi Morcaldi. «L’inaugurazione di questa mattina – ha sottolineato il presidente del Consiglio comunale, Fausto Vecchio – è un segnale alla popolazione, perché indica come siano stati rispettati gli impegni. Dopo il trasferimento di Pediatria a Battipaglia, il Comune di Eboli aveva immediatamente chiesto l’attivazione di un ambulatorio pediatrico, per mantenere l’assistenza, con tante famiglie preoccupate. L’Asl ha accolto i nostri suggerimenti e mantenuto la promessa, rinnovando un rapporto in cui Eboli finalmente recupera un suo ruolo propulsore nella sanità pubblica».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.