Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Premio città di Angri, riconoscimenti speciali a Tarro, Giordano e Ortolani

Inserito da on 31 marzo 2017 – 04:02No Comment

Si svolgerà mercoledì 12 aprile 2017 alle ore 10.30 presso l’aula magna del Liceo Don Carlo La Mura, sito in Via Monte Taccaro, l’Angri Didatics Award 2017 – Premio Don Carlo La Mura per l’insegnamento, la formazione, la ricerca, una delle sezione della XIV edizione del Premio Città di Angri® che verterà, nello specifico, sul mondo della scuola, della didattica, dell’insegnamento e della ricerca scientifica. Interverranno, per l’occasione, eccellenze del territorio legate al mondo dell’istruzione e dell’educazione, dalla scuola primaria all’università ed anche oltre. Per l’occasione saranno attribuiti anche dei riconoscimenti speciali a delle vere e proprie “star” del campo dell’università e della ricerca che tanto hanno fatto, e continuano a fare, non solo per il nostro territorio e la nostra regione, ma si impegnano quotidianamente per il bene di tutta l’umanità. Il “Tris d’Assi” di questa prima sezione del Premio Città di Angri® sarà composto dal Prof. Giulio Tarro, ancora una volta in nomination al Premio Nobel per la medicina, illustre infettivologo di fama mondiale, Commendatore e Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, noto per avere isolato, nel 1979, il virus respiratorio sinciziale nei bambini durante l’epidemia del «male oscuro» (bronchiolite); dal Prof. Antonio Giordano Direttore dello Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine di Philadelphia e professore di Anatomia e Istoloigia Patologica presso il Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Neuroscienze, presso il Laboratorio di Tecnologie Biomediche ed Oncologia Sperimentale dell’Università di Siena, noto per aver isolato il gene oncosoppressore, dimostrando successivamente come lo stesso gene, introdotto attraverso un retrovirus in alcuni modelli animali, sia in grado di ridurre la crescita dei tumori; e dal Prof. Franco Ortolani Professore Ordinario di Geologia dal 1980 fino al 2013, nel 1976 é risultato vincitore del Premio Nazionale DAL PIAZ attribuito dalla Società Geologica Italiana per la migliore produzione scientifica nel settore delle Scienze della Terra, noto per avere portato avanti iniziative tese a tutelare l’acqua potabile lanciando la proposta di istituzione dei Santuari dell’Acqua Potabile per proteggere e valorizzare adeguatamente i serbatoi idrogeologici naturali che ci alimentano gratuitamente di acqua. Soddisfazione viene manifestata dal Dirigente Scolastico del Liceo Don Carlo La Mura Prof. FilippoToriello e dal Direttore Artistico dell’evento Giuseppe Novi. A breve sarà ufficializzato il cast completo di tutti i partecipanti a questa edizione.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.