Home » Sport

Altra sconfitta per Salernitana: all’Arechi passa la Spal

Inserito da on 1 marzo 2017 – 00:22No Comment

Marco Savarese

Nemmeno il tempo di rifiatare che la Salernitana ritorna già in campo all’Arechi contro la seconda in classifica, la Spal di mister Semplici. Squadra ospite con ampio turnover: ben 9/11 della precedente formazione ufficiale non sono stati confermati. Bollini, dal suo canto, manda la squadra in campo col 3-5-2. Torna dal primo minuto Antonio Zito, tandem offensivo con Rosina e Coda, nuovamente in panchina Donnarumma. Nei primi minuti di gioco le due squadre si studiano. Da segnalare, inoltre, uno sciopero del tifo da parte dei tifosi granata per quanto riguarda il primo quarto d’ora di gioco. La prima azione pericolosa capita sui piedi di Zigoni che a tu per tu con Gomis non riesce a finalizzare e viene neutralizzato. Il tifo comincia a pulsare, la Salernitana prova la reazione: Rosina parte in contropiede ma la squadra non riesce a sfruttare al meglio. Ancora Rosina, in grande spolvero questa sera, prova ad incunearsi in area ma il tiro viene deviato in angolo. Sugli sviluppi del corner conclusione di Massimo Coda di poco a lato. Intorno alla mezz’ora la svolta della prima frazione di gioco: presunto fallo di Vitale in area, per l’arbitro nessun dubbio, rigore e ammonizione per il terzino granata che diffidato salterà il derby col Benevento. Dagli undici metri Zigoni spiazza Gomis. La Salernitana prova la reazione: cross di Zito dalla sinistra, Coda di testa impatta alla grande ma Meret con un ottimo intervento evita il pareggio. Qualche minuto dopo è ancora Meret a superarsi con un grandissimo intervento su un colpo di testa di Vitale. Sul finire del primo tempo, infine, annullato giustamente un gol a Gigi Vitale per posizione di offside. La seconda frazione di gioco parte così come s’era conclusa la prima, ovvero con una Salernitana in attacco alla ricerca del pareggio ma non poi così tanto decisa. I granata giocano ma è la squadra ospite a rendersi nuovamente pericolosa: grande intervento di Gomis su Pinotti. Potenziale azione da gol per la squadra di Bollini con Coda in area che tirando guadagna un altro calcio d’angolo. Zito prova la conclusione dalla distanza rasoterra, palla bloccata agevolmente da Meret, così come Odjer appena subentrato a Vitale. Mentre la Salernitana cerca di pareggiare la Spal chiude la partita: conclusione di Floccari ribattuta da Gomis, recupera il solo Zigoni che serve nuovamente Floccari: palla dentro con la porta vuota. In pieno recupero la Salernitana accorcia le distanze con Coda ma il tempo non basta: la Spal espugna l’Arechi!

Il tabellino del match

SALERNITANA (3-5-2): Gomis; Perico, Schiavi, Mantovani (31′ st Donnarumma); Bittante, Minala, Ronaldo (18′ st Sprocati), Zito, Vitale (26′ st Odjer); Rosina, Coda. A disposizione: Terracciano, Tuia, Luiz Felipe, Grillo, Improta, Joao Silva. Allenatore: Alberto Bollini

SPAL (3-5-2): Meret; Gasparetto, Bonifazi, Giani; Ghiglione (36′ st Lazzari), Schiavon, Pontisso (23′ st Schiattarella), Mora, Del Grosso; Finotto (30′ st Floccari), Zigoni. A disposizione: Poluzzi, Silvestri, Arini, Antenucci, Vicari, Costa, Castagnetti. Allenatore: Leonardo Semplici

Arbitro: Fabrizio Pasqua di Tivoli.

Assistenti: Marco Bresmes (sez. Bergamo) – Luigi Lanotte (sez. Barletta).

IV uomo: Ivano Pezzuto (sez. Lecce).

Marcatori: 30′ pt Zigoni (rig), 44′ st Floccari, 49′ st Coda

Ammoniti: Vitale, Mora, Pontisso, Bonifazi, Zito

Calci d’angolo: 6 - 1

Recupero: 1′ pt – 4′ st

Spettatori: 8195

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


× 9 = venti sette