Home » Sport

Salernitana sconfitta di misura a Trapani

Inserito da on 25 febbraio 2017 – 00:40No Comment

Marco Savarese

Torna in campo la Salernitana di mister Alberto Bollini che affronta nell’impianto di Erice il Trapani di mister Calori. L’ex tecnico di Lazio Primavera a e Lecce manda in campo il tandem offensivo composto da Alfredo Donnarumma e Massimo Coda, con Improta e Rosina in panchina. Ancora out per infortunio Bernardini, sostituito da Mantovani al fianco di Schiavi e Perico. Parte bene la squadra di casa che spinge leggermente in più rispetto alla Salernitana. Partita più che noiosa nei primi venti minuti: nemmeno un tiro in porta da entrambe le parti con le squadre che cercano di costruire ma non vi riescono. E’ la squadra di mister Bollini, però, a tirare per la prima volta in porta: improvvisamente Coda libera un bolide dalla distanza di destra ed impegna Pigliacelli, palla deviata in calcio d’angolo. Dopo questo il Trapani comincia a macinare gioco e mettere in difficoltà la Salernitana. Jallow di testa conclude di poco al lato. Il primo giallo del match è rimediato dal solito Schiavi. Anche Barillà prova la conclusione e non c’entra per poco la porta. Al 40’ arriva il vantaggio dei granata siciliani: Colombatto serve Barillà, la conclusione al volo rimbalza a terra e si trasforma in un assist per Maracchi che da posizione ravvicinata batte Gomis. Nella seconda frazione di gioco entra Rosina al posto di Ronaldo. Il Trapani continua sulla falsa riga del primo tempo. Al 10’ Jallow conclude in porta e Schiavi devia in angolo. Un minuto dopo palla dietro di Busellato per Rosina, conclusione parata a terra da Pigliacelli. Gomis blocca un tiro potente dalla distanza. Grande occasione per il raddoppio del Trapani con Coronado che dribbla tutta la difesa ma spara alto da ottima posizione. Poco dopo Vitale prova la conclusione al volo in area dopo un’azione rocambolesca ma Pigliacelli con un buon intervento spinge in angolo. Lo stesso estremo difensore di casa para un colpo di testa di Coda. Anche in questa frazione di gioco più Trapani che Salernitana. Dopo 4’ di recupero e nessun altro particolare sussulto termina il match del Provinciale: una brutta Salernitana non riesce a tornare in Campania indenne.

Il tabellino del match

TRAPANI (4-3-1-2): Pigliacelli; Fazio, Pagliarulo, Legittimo, Rizzato; Maracchi, Colombatto, Coronado (24′ st Nizzetto); Barillà (42′ st Raffaello); Jallow (27′ st Curiale), Manconi. A disposizione: Guerrieri, Cason, Kresic, Canotto, Visconti, Ciaramitaro. Allenatore: Alessandro Calori

SALERNITANA (3-5-2): Gomis; Perico, Schiavi (30′ st Joao Pedro), Mantovani; Bittante, Minala, Ronaldo (1′ st Rosina), Busellato, Vitale; Coda, Donnarumma (35′ st Improta). A disposizione: Terracciano, Luiz Felipe, Odjer, Zito, Grillo, Sprocati. Allenatore: Alberto Bollini

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna.
Assistenti: Stefano Bellutti (sez. Trento) – Paolo Formato (sez. Benevento).

Quarto uomo: Andrea Capone (sez. Palermo).

Reti: 40′ pt Maracchi

Ammoniti: Schiavi, Fazio, Curiale

Calci d’angolo: 3 - 2

Recupero: 0′ pt – 4′ st

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.