Home » Regione

Regione Campania: conferimento caratteristiche autostradali a raccordo Sa – Av Progetto I Lotto (A3-A30), intesa su localizzazione opera

Inserito da on 8 febbraio 2017 – 07:00No Comment

La Giunta Regionale della Campania ha approvato il conferimento delle caratteristiche autostradali del primo lotto del raccordo Salerno-Avellino. Si conferma la rilevanza strategica ai fini del completamento del corridoio nazionale a tre corsie costituito dall’autostrada A30 (Caserta – Mercato S. Severino), del raccordo SA-AV (Mercato S. Severino – Salerno/Fratte) e dall’autostrada A3 (Salerno/Fratte-Reggio Calabria).Il progetto prevede l’adeguamento dell’infrastruttura esistente ad autostrada, in conformità alle norme tecniche vigenti, con tre corsie per senso di marcia da Fratte a Mercato S. Severino e con due corsie per senso di marcia da Mercato S. Severino ad Avellino; il lotto del progetto da Mercato S. Severino a Baronissi è inserito nel Piano Pluriennale ANAS degli Investimenti 2015-2019, sul quale il CIPE ha espresso parere favorevole nella seduta del 6 agosto 2015, con un importo di 114 milioni di euro; il lotto del progetto da Baronissi a Fratte è inserito nel Piano Pluriennale ANAS degli Investimenti 2015-2019, sul quale il CIPE ha espresso parere favorevole nella seduta del 6 agosto 2015, con un importo di 123 M€. L’intervento – che interesserà i Comuni di Salerno, Baronissi, Fisciano, Pellezzano, in qualità di Enti territorialmente interessati dalla realizzazione del primo lotto dell’intervento – è inoltre determinante per lo sviluppo dell’economia e della mobilità regionale. Contestualmente è stato espresso il consenso per l’intesa sulla localizzazione dell’opera. La delibera è stata inviata anche al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti al fine di avviare l’iter per l’approvazione e messa in opera del progetto. La Regione Campania ha fortemente sostenuto la ripartenza di questo progetto, fermo da anni, investendo oltre 100 M€ dei propri fondi FSC per le infrastrutture.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.