Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Battipaglia: videosorveglianza, protocollo intesa con Bellizzi, Olevano ed Eboli

Inserito da on 31 gennaio 2017 – 02:56No Comment

Si è svolta questa mattina al Comune di Battipaglia, presso l’ufficio della sindaca Cecilia Francese, una riunione operativa per avviare un protocollo d’intesa tra i Comuni di Battipaglia, Bellizzi, Olevano Sul Tusciano ed Eboli per la partecipazione ai prossimi bandi Pon Sicurezza. In particolare la riunione ha riguardato il potenziamento e la realizzazione della videosorveglianza sul territorio con particolare riferimento al fenomeno delle microdiscariche e al controllo del territorio per contrastare i reati predatori. Alla riunione ha partecipato la sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, il sindaco di Bellizzi Domenico Volpe, l’assessore alla sicurezza del Comune di Eboli Vito De Caro, il comandante della Polizia Municipale del Comune di Olevano Sul Tusciano. Presenti anche il comandante della Polizia Municipale di Battipaglia tenente colonnello Gerardo Iuliano e i colleghi di Bellizzi ed Eboli. Valutata positivamente l’iniziativa politica della sindaca Cecilia Francese i comuni interessati si sono resi disponibili alla stipula del protocollo d’intesa teso a realizzare un progetto integrato tra i vari comuni che possa ottenere il finanziamento. Nei prossimi giorni saranno organizzate nuove riunioni tecniche per approntare la proposta tecnica al bando di prossima pubblicazione. Su suggerimento del sindaco di Bellizzi nelle prossime settimane sarà coinvolta anche la Provincia di Salerno per il controllo sulle strade provinciali. «Ci stiamo muovendo per tempo assieme al vicesindaco con delega alla sicurezza Ugo Tozzi per poter ottenere questi fondi per avere, finalmente, un impianto di videosorveglianza efficace ed efficiente – afferma la sindaca Cecilia Francese -. Il protocollo d’intesa nasce dalla necessità di fare sistema con gli altri comuni dell’area e per avere maggiori possibilità di ottenere i finanziamenti necessari per realizzare e migliorare gli impianti di videosorveglianza sui vari territorio comunali». Intanto in merito ad alcune notizie di stampa riguardanti le condizioni di lavoro presso il comando di Polizia Municipale di Battipaglia l’amministrazione comunale precisa quanto segue:

- Per quanto riguarda le nuove divise a disposizione degli agenti saranno a giorni a disposizione degli  operatori. Si tratta di un impegno dell’amministrazione Francese che ha risolto la problematica che ormai si trascinava da diverso tempo.

- Pensione integrativa: anche su questo tema l’amministrazione comunale è intervenuta e a breve sarà approntato un bando di gara per la scelta della società per la gestione dei fondi che in alcun modo non andranno persi poiché non possono essere utilizzati per altri scopi.

-  Automezzi: vi è già una proposta avanzata dal comandante Gerardo Iuliano e accettata dall’amministrazione per l’utilizzo dei fondi dell’articolo 208 del codice della strada che stabilisce la creazione di un fondo per il miglioramento del servizio. In questo senso sono in programma l’acquisto di nuovi mezzi a disposizione del comando di Polizia Municipale attraverso anche leasing e la rottamazione dei mezzi non più efficienti. Previsto anche l’acquisti di strumenti tecnologici come ad esempio lo Street Control che consente agli agenti di verificare in tempo reale informazioni riguardanti i mezzi che circolano sul territorio comunale nel corso dei controlli. Previsti l’acquisto anche di nuove radio portatili e la possibilità, se i fondi lo consentiranno, di utilizzare per brevi periodi (estate ed inverno) personale assunto a tempo determinato per aumentare la dotazione organica del comando di Polizia Municipale.

-  Premi produttività 2015: i premi non sono stati distribuiti agli agenti a causa dei ritardi burocratici accumulati con la vecchia gestione del comando.

-  Negli ultimi tempi sono stati aumentati gli agenti presenti in strada e il comandante Iuliano ha chiesto immediatamente di verificare il lavoro arretrato per il settore commercio.

-  Struttura Comando: gli uffici non sono assolutamente in condizioni pessime. Nel prossimo futuro l’amministrazione comunale ha avviato la possibilità di ricevere i cittadini con un front office all’interno di alcuni uffici al piano terra utilizzai in passato per la segreteria dell’ex scuola Penna.

«Siamo sempre attenti alle esigenze del Comando di Polizia Municipale – afferma il vicesindaco Ugo Tozzi -. Abbiamo risolto un problema che si trascinava da tempo, quello delle divise. E siamo impegnati tutti i giorni per rendere un servizio sempre migliore per i cittadini e rispondere anche alle esigenze degli agenti di Polizia Municipale che operano con grande impegno in città. Il tema della sicurezza e del controllo del territorio è tra le priorità nell’agenda politica dell’amministrazione Francese».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.