Home » Sport

Salerno: scontro salvezza al Pala Tulimieri, Alma riceve il Ferentino

Inserito da on 27 gennaio 2017 – 00:00No Comment

Ecco il bivio del campionato, l’ennesimo scontro diretto da non fallire. Reduce dalla vittoria netta in trasferta a Venafro, l’Alma deve riappacificarsi con il Pala Tulimieri. Tra le mura amiche, sabato 28 gennaio alle ore 15, i granata riceveranno la visita del Ferentino che ha 4 punti in più dell’Alma (24 contro 19) ma punta allo stesso obiettivo, la salvezza tranquilla. La squadra laziale è una diretta concorrente e Nando Mainenti, il tecnico dei salernitani, non usa mezze misure: «E’ vietato sbagliare». L’Alma deve vincere per tre motivi: respingerebbe l’assalto del Marigliano penultimo che ha appena staccato, ridurrebbe lo scarto dal Ferentino piazzandosi nella pancia della classifica e con tutta probabilità riuscirebbe anche a scavalcare qualche altra pericolante del girone E. Bisogna vincere ma non sarà una passeggiata. Mainenti presenta le insidie della partita: «Ferentino non perde dal 3 dicembre ad Ortona, è reduce da cinque risultati utili consecutivi ed è riuscito ad imbrigliare in trasferta le corazzate Lido di Ostia e Gymnastic Fondi. Lo straniero Poltronieri e il giovane Datti sono gli avversari migliori. L’Alma deve tenere altissima la concentrazione. Ancora una volta giocheremo innanzitutto contro noi stessi». Problemi di abbondanza per il tecnico granata. Mainenti ha 14 uomini a disposizione e dovrà privarsi di due elementi. Dalla lista dei convocati è stato escluso Roberto Negri, cui Mainenti ha concesso un turno di riposo. «Mi sono riservato qualche ora in più, prima di scegliere l’altro calcettista che dovrò mandare in tribuna – ha detto il tecnico – i ragazzi si sono tutti allenati con grande determinazione e voglio ponderare bene. Ne ho precettati al momento tredici, voglio tenere tutti sulla corda, comunicherò la scelta alla squadra nell’immediatezza della partita». La sfida al Ferentino inaugura il tour de force dell’Alma Salerno, perché sarà la prima di tre gare da disputare in sette giorni. La Lega Nazionale Dilettanti ha, infatti, fissato la data del recupero della partita con il Pratola non disputata a causa dell’emergenza neve: sarà recuperata in Abruzzo mercoledì 1 febbraio. Sabato 4 febbraio, invece, l’Alma Salerno sarà di scena a Viterbo.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.