Home » > EDITORIALE

Matrimoni in aumento

Inserito da on 16 gennaio 2017 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Matrimoni in aumento in Italia, la prima volta dal 2008, nonostante negli ultimi vent’anni raddoppiata la quota delle separazioni di lunga durata. Maggiori nozze in Piemonte e in Sicilia. In controtendenza Molise, Puglia ed Umbria. L’Istat registra anche un aumento delle prime nozze tra sposi di cittadinanza italiana. La diminuzione delle nascite ha determinato una riduzione della popolazione nella fascia di età in cui i primi matrimoni sono più frequenti, quella tra 16 e 34 anni. Gli sposi alle prime nozze, in media 35 anni per i maschi e per le donne 32. Oggi le condizioni di vita modificano la mappatura a riguardo: contrariamente al passato, la posticipazione delle nozze condizionata dal prolungarsi della crisi economica. Un vero e proprio boom per il divorzio breve, in vigore a metà 2015, che ha accorciato drasticamente (da tre anni a sei mesi nei casi di separazioni consensuali o a un anno nei casi di separazioni giudiziali), il periodo tra il provvedimento di separazione e quello di divorzio. La durata media del matrimonio, al momento della separazione, di circa 17 anni. All’atto della separazione i mariti hanno mediamente 48 anni e le mogli 45 anni. La propensione a separarsi, infine, è più bassa e stabile nel tempo, nei matrimoni celebrati con il rito religioso.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.