Home » • Salerno

Salerno: Cuozzo rimarca fallimentare gestione Provincia con Canfora

Inserito da on 7 gennaio 2017 – 06:07No Comment

Le affermazioni di Nicola Landolfi, in merito alla Provincia di Salerno,   sono sconcertanti; sara’ il freddo glaciale di queste ore. Che la gestione Canfora sia stata un disastro, è noto all’intera nazione  Italiana in ragione degli indicatori economici,   pubblicati da autorevoli quotidiani nazionali,   che vedono la Provincia di Salerno,  in due anni,   precipitare agli ultimi posti per la qualità della vita.  La gestione Canfora sarà sì ricordata,  ma  per le sconfitte davanti al TAR in ragione dei tentativi di occupare poltrone ( per esempio ASI  con risvolti di natura penali di questi giorni) , per  i bilanci di previsione approvati a fine anno, per le strade dissestate e l’inerzia dell’Ente,  per la mancanza di programmazione relativamente ai suoi dipendenti  e per gli  altri innumerevoli fallimenti evidenti a tutti. Canfora ha ereditato dalla precedente gestione circa 50 milioni di euro,  solo grazie a questa somma ha potuto evitare il dissesto, ma non il disastro.  E’ davvero singolare,  chi qualche giorno fa si batteva per cancellare le Provincie oggi vuole avere la maggioranza assoluta dei consiglieri provinciali per il controllo dell’Ente , mettendo all’angolo i compagni di viaggio. Ci saranno altre battute,  forse poco goliardiche,  che entreranno ( grazie a questo strano metodo elettorale) a gamba tesa in queste elezioni provinciali, ma non cambierà il giudizio dei cittadini salernitani per i quali la gestione Canfora sarà sempre e comunque un disastro.

  Michele Cuozzo
Presidente provinciale Fratelli d’Italia

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.