Home » > Primo Piano

Salerno: Capodanno in piazza con Venditti, governatore De Luca “2017, riscatto per il Sud!”

Inserito da on 1 gennaio 2017 – 09:53No Comment

Musica, allegria, solidarietà. Tutti in piazza a festeggiare il nuovo anno con Antonello Venditti tra migliaia di visitatori e turisti da tutta Italia nella città delle Luci d’Artista. Il cantautore romano ha proposto i brani più emozionanti del suo repertorio, un vero e proprio viaggio nel tempo, la colonna sonora persona e collettiva di tante generazioni da Sara a In questo mondo di ladri, da Nata sotto il segno dei pesci a I ragazzi del 66. Applausi a scena aperta durante tutta l’esibizione, presentata dalla madrina Claudia Gerini, con i cori del pubblico ad accompagnare i passaggi più famosi ed amati. E, allo scoccare della mezzanotte, fedele all’appuntamento annuale l’Amministrazione comunale, rappresentata dal Sindaco Vincenzo Napoli, compiaciuto della brillante performance canora, che ha stregato la folla, accanto al governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel brindisi augurale. De Luca ha rivolto l’abbraccio affettuoso  della Campania ai cittadini vittime del terremoto, ricordando Amatrice ed alla giovane Fabrizia De Lorenzo, morta nel vile attentato di Berlino. L’augurio ed un impegno per il prossimo anno, nel riscatto del Sud e di un piano per il lavoro che dia speranza nel futuro ai giovani. Napoli ha definito Salerno la città della solidarietà, dell’accoglienza, della bellezza lanciando un messaggio di pace al mondo straziato da tragedie come quella di Aleppo e dei migranti. Salerno vuole continuare ad esser un modello per la qualità della vita e la capacità di non lasciare nessuno indietro. La splendida serata è stata conclusa da un fantasmagorico spettacolo Pirotecnico che ha acceso di colori e figure armoniche l’intero golfo antistante la città, creando una suggestiva emozione. La festa continua a Salerno con le Luci d’Artista. Per le prime tre settimane di gennaio continua l’esposizione d’arte luminosa nelle strade, nei parchi e nelle piazze cittadine. Una bella occasione per un viaggio nella fantasia accompagnato alle opportunità di scoperta del ricco patrimonio artistico e culturale della città.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.