Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Ravello in musica: Gianluca Terranova al Concerto di Capodanno all’ Auditorium Niemeyer

Inserito da on 30 dicembre 2016 – 04:29No Comment

 Sarà Gianluca Terranova, il tenore noto al grande pubblico italiano per aver dato voce a Caruso in una popolarissima miniserie TV, a dare il benvenuto al 2017 da Ravello con il Concerto di Capodanno, in programma il primo gennaio alle ore 12, pensato come omaggio alla tradizione operistica italiana. Proprio questa sera, alle ore 21.20, su Rai Premium andrà eccezionalmente in onda la replica di “Caruso, la voce dell’amore”. Apprezzato interprete lirico – recenti i suoi successi alla Scala di Milano, all’Arena di Verona, al Regio di Torino, al San Carlo di Napoli, all’Opéra Royal de Wallonie di Liegi, al Theater Essen, al New National Theatre di Tokyo, all’Opera Australia di Sydney – Terranova vanta numerose collaborazioni con artisti e programmi televisivi. Per il grande schermo, è la voce del potente e allegro messicano “El Chubacabra” nel film d’animazione Planes (2013). Conosciuto anche oltre i confini europei, in Australia vince l’Helpman Awards come miglior interprete maschile per il suo Alfredo in Traviata. Per la rassegna di fine anno, organizzata dalla Fondazione Ravello in collaborazione con il Comune di Ravello, Terranova si esibirà nelle più belle arie del repertorio lirico italiano, attingendo dai capolavori di autori quali Rossini, Donizetti, Verdi e Puccini. I biglietti possono essere acquistati online collegandosi al sito web www.ravellofestival.com. Dal 27 dicembre al 6 gennaio dalle ore 10 alle ore 16 la biglietteria sarà attiva presso il boxoffice di Piazza Duomo (domenica 1 gennaio dalle ore 10 alle ore 13). Nei giorni di spettacolo la biglietteria sarà aperta fino ad inizio concerto e attiva in auditorium da un’ora prima.
Domenica 1 gennaio 2017, ore 12.00 Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi”-Direttore: Francesco Ciampa-Jessica Nuccio soprano-Gianluca Terranova tenore-Musiche di: G. Rossini, G. Verdi, G. Puccini, G. Donizetti-Ingresso libero su prenotazione fino ad esaurimento posti
Martedì 3 gennaio, ore 20.30 Peppe Barra In “natalizia” con Peppe Barra e Angela Luglio-Paolo Del Vecchio, chitarre, mandolino; Luca Urciuolo pianoforte, fisarmonica; Sasà Pelosi basso; Ivan Lacagnina tammorre, percussioni; Giorgio Mellone violoncello; Alessandro De Carolis flauti-Regia di Peppe Barra-Musiche di R. Viviani, R. De Simone, P. Trampetti, P. Del Vecchio, L. Urciuolo e della Tradizione-Posto unico 10 euro
Venerdì 6 gennaio ore 20.30 Noa & Band-Love Medicine-Noa, voce e percussioni; Gil Dor, chitarra e dir. musicale; Adam Ben-Ezra, contrabbasso; Gadi Seri, percussioni- Posto unico 20 euro

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.