Home » >> Politica

Roma: Governo, Iannuzzi, Facoltà di Medicina Salerno, interrogazione a Ministro Università per nuove Scuole e Borse Specializzazione

Inserito da on 29 dicembre 2016 – 08:46No Comment

“Ho presentato una Interrogazione al Ministro dell’ Universita’ e della Ricerca (MIUR)  Valeria Fedeli  per sollecitare  e motivare l’assegnazione per l’anno accademico 2016-2017 alla  Facoltà di Medicina dell’Universita’ di Salerno di un numero maggiore e significativo di  Scuole e Borse di Specializzazione. Infatti attualmente sono state riconosciute all’Ateneo Salernitano complessivamente 15 Scuole di Specializzazione, delle quali 6 in regime di piena autonomia (Igiene e Medicina Preventiva, Medicina Legale, Medicina Nucleare,  Chirurgia Generale, Medicina Interna, Malattie dell’Apparato Cardiovascolare.  Così le Borse in autonomia assegnate dal Ministro sono 15, 3 in Chirurgia, 3 in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare, 3 in Medicina Interna, 2 in Igiene, 2 in Medicina Legale e 2 in Medicina Nucleare. Inoltre in regime di aggregazione con altri Atenei (Università Federico II di Napoli, SUN, Università di Catanzaro e del Molise) sono state riconosciute alla Facoltà salernitana altre 9 Scuole  (Endocrinologia Farmacologia, Chirurgia Plastica, Ematologia,  Nefrologia, Neuropsichiatria Infantile, Pediatria, Psichiatria, Urologia). Vi sono, poi, le Borse aggiuntive ed integrative assegnate dalla Regione Campania con fondi propri. Negli anni e fin dall’anno accademico 2013-2014 si è, pertanto, realizzato un significativo e positivo incremento delle Scuole e Borse di Specializzazione, che deve, tuttavia, essere potenziato e rafforzato. Infatti la Universita’ di Salerno e’ già stata accreditata dall’Osservatorio Nazionale sulle Specializzazioni e con successivi decreti interministeriali per ulteriori 13 Scuole di Specializzazione (Otorinolaringoiatria, Anatomia Patologica, Ginecologia ed Ostetricia, Audiologia e Fonatria, Biochimica Clinica, Patologia Clinica, Neurologia, Neurochirurgia, Oftalmologia, Oncologia Medica, Ortopedia, Patologia Clinica, Radiodiagnostica). Il percorso di graduale, costante e rilevante crescita delle Scuole e Borse conferite all’Ateneo Salernitano deve ora, ed in vista del riparto nazionale per l’anno accademico 2016-2017,  proseguire, per realizzare un salto ulteriore di qualità sia della nostra Facoltà di Medicina,  sia dell’intera organizzazione  sanitaria ed ospedaliera in provincia di Salerno, con una moderna ed  efficiente Cittadella Ospedaliera-Universitaria che, in un contesto di piena e necessaria  integrazione, valorizzi ed utilizzi il grande patrimonio di professionalità ed esperienza scientifica del Personale sia ospedaliero, sia universitario”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.