Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: false informazioni su stato area PIP, Amministrazione comunale difende funzionari

Inserito da on 23 dicembre 2016 – 03:26No Comment

E’ necessario intervenire in ordine alle notizie riportate dal quotidiano “La Città” con riferimento allo stato di fatto e di diritto dell’Area P.I.P. del Comune di Eboli, a tutela non solo dell’azione politica di questa Amministrazione, ma soprattutto a difesa dell’operato di funzionari ed uffici comunali. La frettolosa composizione dell’articolo dimentica che già nell’ottobre 2015 l’Assessorato allo Sviluppo Economico, di concerto con il Sindaco, ha prodotto un report sullo stato generale dell’Area e individuato le azioni da perseguire nel biennio 2015/2016, il tutto nella fedele applicazione del Regolamento vigente e di ogni possibile riferimento normativo, evitando ogni storica e limitante personalizzazione. Qualunque fuorviante esposizione dei procedimenti amministrativi adottati è lesiva dell’enorme lavoro svolto e dei risultati raggiunti: nuove assegnazioni, nuovi programmi di investimento, avvio dei procedimenti di revoca dei lotti inutilizzati, sdemanializzazione delle ex canalette irrigue, nuovo modello di gestione della Società Consortile Mista. Eboli oggi è dotata di un’Area che sta accogliendo ed accoglierà nuovi investimenti produttivi, il tempo di una visione limitata e padronale è fermamente finito, non sarebbe mai dovuta iniziare. Gettare ombre sul ripristino della legalità e sulle regole certe adottate è inaccettabile, ci si riserva ogni azione a tutela di ulteriori turbative inerenti l’operato e i funzionari preposti. I giornalisti, gli imprenditori, la parte politica tutta e i cittadini conosceranno i risultati raggiunti e i prossimi obiettivi in occasione di una conferenza stampa programmata da tempo e che si terrà il prossimo 28 dicembre alle ore 11 nel’aula consiliare.

Il Sindaco – Massimo Cariello

L’Assessore allo Sviluppo Economico – Maria Sueva Manzione

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.