Home » Regione

Regione Campania: M5S, vicenda Sipro “Nessun attacco personale a Marciano, normale dialettica politica”

Inserito da on 16 dicembre 2016 – 07:00No Comment

 “Rispetto alla vicenda del nostro ordine del giorno proposto nel corso del Consiglio regionale della Campania a tutela dei lavoratori della Sipro srl e non sottoscritto dal gruppo regionale del Pd, la nostra affermazione ‘interessi della bottega Pd’ – riportata nella precedente nota di stampa – era finalizzata a stigmatizzare il fatto che il Questore alle finanze Antonio Marciano, non avesse informato tempestivamente le altre forze politiche presenti in Consiglio regionale della Campania delle iniziative messe in campo per la risoluzione della vertenza Sipro, eccetto il suo gruppo consiliare del Pd”.  E’ la precisazione del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello che aggiunge: “Non c’è alcun attacco personale o messa in dubbio dell’onestà del collega Marciano – sottolinea – si tratta di legittima dialettica politica al pari delle affermazioni dello stesso Marciano quando definisce la politica del M5S dettata da ‘infantilismo per intestarsi battaglie’ e ‘inutili protagonismi individuali’”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.