Home » • Salerno

Salerno: Espressioni d’arte a Villa Carrara

Inserito da on 13 dicembre 2016 – 06:05No Comment

Si apre venerdì 16 dicembre 2016 alle ore 17,00 il ciclo di manifestazioni culturali organizzato dalla pittrice Elena Ostrica, presidente del Centro Artisti Salernitani, in collaborazione con l’Associazione Educarti, guidata dal Prof. Antonio Caroniti. La location degli eventi sarà Villa Carrara gentilmente concessa dall’amministrazione Comunale di Salerno. L’inaugurazione sarà introdotta dalla Prof.ssa Elena Ostrica, mentre porterà i saluti istituzionali del Comune la Prof.ssa Eva Avossa, vicesindaco. Completerà la cerimonia la giornalista Rita Occidente Lupo, direttrice di DentroSalerno,che da molti anni  offre il giusto spazio sul suo giornale alle manifestazioni culturali di ampio respiro. Un inizio delle attività all’insegna delle arti figurative, delle opere in mostra, che saranno commentate dalla prof.ssa Silvana Valese. Sabato 17 dicembre gli artisti delle opere esposte incontreranno il pubblico dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle ore 17,00 alle 20,00, per poter meglio illustrare le loro fonti di ispirazione e la scelta delle tecniche adoperate. Domenica 18 dicembre alle ore 11,00 Aperitivart, mentre alle ore 17,00 il prof. Antonio Caroniti presenterà la statua di San Matteo per la missione di Mugogo (Congo), esposta a Madonna di Fatima. Lunedì 19 dicembre dalle ore 10,00 alle 12,30 si terrà aperta la mostra, come nelle seguenti mattinate. Alle ore 17,00 invece il pubblico avrà la possibilità di vedere la presentazione del romanzo “Più vicini al cielo” del Prof. Rolando Lambiase. L’autore si avvarrà della competente relazione della preside Antonella Sparano Ristori, esperta di critica letteraria e lei stessa scrittrice e poetessa. Saranno presenti tra gli invitati d’onore il vicesindaco Eva Avossa e il dottor Alfonso Andria. Il giorno dopo alle ore 17,00 “Viaggio nella poesia della canzone napoletana” La parola andrà a due relatori d’eccezione: il Prof. Franco Bruno Vitolo e la segretaria del Centro Artisti Salernitani, Pina Sozio, poetessa/scrittrice e napoletana appassionata. Completerà l’evento la voce e la chitarra di Mimmo di Salerno. Mercoledì 21 dicembre alle ore 17,00 “Alfonso Gatto e le arti figurative” sarà il tema affrontato dal Prof. Francesco D’ Episcopo, profondo conoscitore del poeta salernitano. Gli intermezzi musicali saranno affidati alla voce e alla chitarra di Mino Memoli. La chiusura del ciclo di eventi è il 22 dicembre alle ore 17,00 con un recital di poesie condotto dalla Preside Antonella Sparano e dalla poetessa Maria Luisa Mignone, socia storica del Centro Artisti Salernitani, sempre disponibile per collaborare alla buona riuscita degli eventi letterari. La musica verrà affidata all’Ensemble di clarinetti del Liceo “M. Galdi” di Cava de’ Tirreni, diretti dal docente Gioacchino Zito. Gli allievi che quest’anno principiano il loro terzo anno di studi sempre con lo stesso insegnante mostreranno il cammino compiuto sotto la guida di un didatta, che oltre alle competenze strettamente musicali trasmette loro un affetto di stampo paterno. Venerdì 23 dicembre dalle ore 10,00 alle 12,00 ci saranno i commenti e le conclusioni delle varie attività con un arrivederci all’anno nuovo!!!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.