Home » Sport

Montecorvino Pugliano: Atletico Faiano 2^ vittoria contro Acerno

Inserito da on 11 dicembre 2016 – 00:00No Comment

Cuore, grinta e tecnica sono i tre ingredienti che hanno permesso questo pomeriggio all’Atletico Faiano di collezionare la seconda vittoria consecutiva, battendo in casa per 2 a 1 un mai domo Acerno. Abile nel cambiare tre moduli durante la fase di gioco, mister Pinto insieme ai suoi uomini,  ha cercato sin dal primo minuto di gioco questa vittoria con forte spirito di gruppo. Al 6’ del primo tempo è Pfaifer che con le sue giocate individuali semina subito il panico nella retroguardia avversaria, ma la conclusione finisce di poco a lato. Quattro minuti più tardi ci prova l’Acerno con il nove Dario Sansone, anche in questo caso però la palla va fuori di qualche millimetro. Nonostante la spinta dell’Atletico Faiano con Pfaifer e Viscido sugli scudi, al 23’ l’Acerno passa in vantaggio con Malangone, che nell’unica azione nitida da gol durante il primo tempo, sfrutta l’occasione e manda in rete. Alla mezzora però grazie al solito colpo magico di bomber Viscido ben servito da un compagno in area, il pallone guizza in porta e supera Giannattasio 1 – 1 , durante l’azione però lo stesso attaccante picentino che raggiunge quota 10 reti in dieci gare, subisce un infortunio ed è costretto ad uscire, al suo posto entra Giuliani. Il secondo tempo si apre proprio con un’azione del duo  Pfaifer e Giuliani che al secondo minuto ci prova ma senza la giusta precisione. Al 6’ minuto è l’Atletico Faiano a passare in vantaggio grazie ad una giocata di Giuliani, che saltando due avversari viene steso da un terzo, calcio di rigore, sul pallone si porta lo stesso Giuliani che non sbaglia 2 – 1. Le azioni seguenti vedono un Delle Donne stoico, abile a partire dalle retrovie, un Marotta generoso che cerca il gol senza fortuna ed una difesa con Strianese e Andriuolo, abile a mantenere bene le azioni avversarie. Al 10’ minuto è Marotta che ci prova con una sciabolata di poco fuori. Al 18’ è invece l’Acerno che si rivede con Cianciulli, ma l’attaccante manca il bersaglio. Al 25esimo ci prova Strianese, ma Giannattasio para il tiro del difensore granata. Al 29’ l’Atletico Faiano resta in dieci per una ingenuità di Ferrigno che dopo il giallo maturato dopo un fallo su un avversario, applaude ironicamente l’arbitro e viene espulso.  Al 34esimo però è ancora Giuliani su punizione che mette in difficoltà la difesa avversaria, ma il pallone viene deviato in angolo. Al 41esimo ancora una giocata di Giuliani potrebbe porre fine alle ostilità ma gli acernesi si salvano, grazie ancora ad una parata di Giannattasio. Termina la partita dopo tre minuti di recupero. A fine gara contenti i tifosi faianesi, da segnalare qualche gesto non proprio ortodosso rivolto alla tribuna da parte di qualche giocatore avversario, atteggiamenti sicuramente da condannare, con le pronte scuse in campo da parte sia del capitano che del mister dell’Acerno. Risultato giusto, che premia la determinazione e la voglia di un gruppo di portare a casa il risultato finale.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.