Home » Varie

Mercato San Severino: Lina Sastri al Teatro Comunale

Inserito da on 8 dicembre 2016 – 04:49No Comment

Anna Maria Noia

Lina Sastri, la signora del teatro partenopeo e nazionale, è di scena domani – ore 21 – al Comunale di via Trieste in S. Severino – per il terzo appuntamento della consueta rassegna annuale, da tempo proposta da “Fondazione Teatro”. Il suo show è intitolato: “Appunti di viaggio”. La63enne di origini napoletane vanta un cursus honorum di tutto rispetto e a 360 gradi – spaziando dai programmi tv, al cinema, alla drammaturgia tout court e alla canzone. Quando sale sul palco, in particolare, fa sciogliere i cuori. Per quanto riguarda la recitazione sul palcoscenico, ha lavorato con Eduardo De Filippo e Francesco Rosi; con il maestro Roberto De Simone e con Giuseppe Patroni Griffi. Le sue indimenticabili interpretazioni la vedono protagonista di storie di donne – al femminile: Filomena Marturano, Margherita Gautier, Elettra, Ecuba, Maria Maddalena, Medea sono state caratterizzate dall’impronta personale della Sastri. Per ciò che concerne le fiction televisive, invece, ella ha prestato volto e voce ai personaggi di Matilde Serao (in “Assunta Spina”), la giornalista e femminista ante litteram; di Maria Pia Giordano – ne “L’onore e rispetto” – e, per il cinema, ha recitato accanto ad artisti del calibro di Nanni Loy, Ricky Tognazzi, Giuseppe Bertolucci e Giuseppe Tornatore. Con “Appunti di viaggio”, ella intende compiere un viaggio nel mondo della drammaturgia e dello spettacolo, ripercorrendo al contempo la sua carriera tra un’esperienza e l’altra. La professionista si racconta con trepidazione, in momenti topici e in diversi ambiti lavorativi. Un’interprete da sempre amata dal pubblico – non solo a Napoli – che non teme di esporsi verso tematiche consuete ma anche originali e personali, personificate. Il racconto della Sastri si anima di citazioni prosastiche – da “Filumena Marturano” ai personaggi delle opere pirandelliane, a “La casa di Ninetta” – per poi lasciare il posto alla musica: tra le hit e i successi cantati da tale poliedrica personalità, emergono “Assaje” (scritta da Pino Daniele) – dal film “Mi manda Picone”; “Maruzzella”, classica melodia partenopea; le esibizioni inerenti le tammurriate popolari; i brani inediti composti per lei da autori mediterranei. La “soubrette” è accompagnata da valenti musicisti, che ne seguono le improvvisazioni e i “suggerimenti” musicali, eseguendoli con rapidità e prontezza. In lei, i vicoli di Napoli e i ricordi di una giovinezza già “impegnata” e imbevuta d’arte. La rassegna tornerà dopo Natale, il 20 gennaio 2017, con il duo Simone Schettino-Marino Bartoletti in “Lo scoprirete solo vedendo”. L’ultima rappresentazione il 7 aprile, con i “Ditelo voi” in “Horror comedy”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.