Home » • Salerno

Salerno: Popolo della Famiglia, Adinolfi su dichiarazione blasfema De Luca

Inserito da on 19 novembre 2016 – 06:24No Comment
Il linguaggio violento è sempre stato caratteristico per il governatore. Ma dopo il fuorionda sulla Bindi da uccidere, si è passato il segno. E’ diventato virale l’audio in cui il governatore invita i sindaci campani a prendere esempio dal sindaco di Agropoli, definito dal governatore “notoriamente clientelare”. Continua il governatore “Come sa fare lui la clientela lo sappiamo. Una clientela organizzata, scientifica, razionale, come Cristo comanda. Che cosa bella.” Il governatore chieda scusa ai Cattolici ed a tutti i Cristiani. Una battuta blasfema. Speriamo che il governatore saprà con un atto di umiltà prendere le distanze da quella battuta infelice. Il Popolo della Famiglia gli invia simbolicamente le tavole dei dieci comandamenti. Cristo comanda altro. Non si scherzi! E se non arriveranno le scuse la risposta del Popolo della Famiglia sarà un NO ancora più forte alla riforma e ad un governatore blasfemo!

 Raffaele Adinolfi , coordinatore regionale Popolo della Famiglia

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.