Home » Arte & Cultura

Campagna: Rai 1 con Unicef presenta “Prodigi”, Giuseppe Gibboni giovane promessa

Inserito da on 18 novembre 2016 – 03:05No Comment

Carmine De Nardo

Rai 1 festeggia col programma Prodigi il 70° anniversario della fondazione dell’Unicef. Il 19 novembre ore 20,30 Vanessa Incontrada presenta il nuovo programma in prima serata dedicata all’ Unicef in cui 12  giovanissimi cantanti, musicisti e ballerini si esibiranno nelle rispettive specialità artistiche al cospetto di una giuria formata da tre personaggi dello spettacolo e dell’ arte: la direttrice del corpo di ballo dell’Opera di Roma, Eleonora Abbagnato, il cantautore Gino Paoli e il flautista Andrea Griminelli, che spiegheranno le caratteristiche e le difficoltà delle esibizioni eseguite. Al termine di tutte le esibizioni un gruppo di giovanissimi studenti, appassionati di queste discipline artistiche, esprimerà il voto per poter eleggere un vincitore per ogni categoria – canto, danza classica, musica strumentale – che riceverà una borsa di studio.Il campagnese Giuseppe Gibboni giovane violinista di 15 anni sarà uno dei concorrenti.  Frequenta il 10° anno del Conservatorio Martucci di Salerno sotto la guida del M° Maurizio Aiello. Studia con Salvatore Accardo presso l’ accademia Stausser di Cremona e  con il M° Pavel Berman presso l’ Accademia Perosi di Biella. Inoltre frequenta il 2 anno del Liceo musicale Confalonieri di Campagna. A marzo 2015 ha stabilito il nuovo record di velocità mondiale nell’ esecuzione del “ Volo del calabrone” di R. Korsakov in soli 50 secondi. Figlio d’ arte, è componente della famosa famiglia Gibboni che ha partecipato a numerosi talent e programmi televisivi nazionali ed esteri. I giovanissimi protagonisti di “Prodigi” dimostrano che  l’ arte è vita e che spesso la strada per realizzare i sogni di tutti i bambini passa attraverso la passione e il talento per la musica, la danza o il canto che riscatta tutti da ogni miseria.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.