Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Nocera Superiore: Rotonda Santa Maria Maggiore negli appunti di viaggio del Grand Tour

Inserito da on 17 novembre 2016 – 04:07No Comment

La conferenza a due voci è il primo degli appuntamenti nell’ambito del III ciclo di incontri tra Estetica e Bellezza. Stavolta, con la presenza di David D’Andrea, docente dell’Oklahoma State University si sono superati i confini d’oltreoceano, a testimonianza della fama del Battistero di Santa Maria Maggiore: un capolavoro assoluto dell’architettura paleocristiana nel Mediterraneo. D’Andrea e Fortunato esamineranno le fonti della letteratura archeologica e dei viaggiatori che nei secoli passati si sono recati in visita al monumento cittadino, nell’ambito delle tappe del Grand Tour. Se Fortunato si era occupato già della pubblicistica e della storiografia europea interessata al Battistero, D’Andrea ha setacciato archivi storici e musei americani, alla ricerca di documenti inediti, incisioni e materiali iconografici che testimoniassero visite di intellettuali nella Rotonda nocerina, tra il Settecento ed il Novecento. I due studiosi passeranno in rassegna le ragioni della meritata fama del Battistero, attraverso la lettura di documenti e la visione di un repertorio iconografico di assoluta bellezza.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.