Home » Sport

Cava Basket liquida agevolmente la pratica Casavatore

Inserito da on 14 novembre 2016 – 00:00No Comment

Dopo la seconda vittoria in trasferta ottenuta nel turno precedente a Napoli, contro la Kouros, il Cava Basket aveva l’obbligo di conquistare anche il primo successo fra le mura amiche. Il VFB Casavatore, con gli stessi punti in classifica dei metelliani, era senza dubbio un avversario di tutto rispetto, con un organico giovane ma molto valido e quattro elementi che nella scorsa stagione militavano in serie C. I metelliani fanno vedere da subito che la concentrazione e l’intensità non mancano e già nel primo quarto prendono un vantaggio di otto punti, grazie soprattutto a un Ferrara in grande spolvero e ad un efficace Maisano. I napoletani provano a tenere botta con qualche tiro dall’arco ma, pian piano, la maggiore stazza, la qualità della panchina e l’intensità difensiva di capitan Senatore e soci cominciano ad avere la meglio e, all’intervallo, il +14 dei padroni di casa è già una buona ipoteca sulla gara. Alla ripresa si attende la reazione dei viaggianti, un tentativo di rientrare in partita. Il Cava Basket però è in giornata, con tutti gli elementi che apportano il loro importante contributo. La distanza a tabellone fra le due squadre aumenta in modo inarrestabile. Così il Casavatore deve abbandonare qualsiasi speranza di recupero. Il risultato finale è netto, Cava Basket 83 – Casavatore 52. Una rondine non fa primavera e ogni partita è una storia a sé. Innegabile che in questo match si sia visto un ottimo Cava Basket, con tutti i dodici elementi a segno, con un gioco d’attacco più fluido e continuo e soprattutto con una eccellente difesa individuale e di squadra. Il lavoro di coach Pino Ferrara comincia a dare i suoi frutti, la squadra è in evidente crescita ma bisognerà attendere altri test e soprattutto bisognerà continuare a migliorarsi. Il Campionato di Promozione, girone B, sembra essere molto equilibrato e con squadre di valore. I dettagli faranno sicuramente la differenza. Il Cava Basket sabato prossimo sarà di scena a Capri contro la locale compagine, una trasferta insidiosa contro un roster esperto e difficile da affrontare ma, per avere ambizioni di alta classifica, i ragazzi del presidente Farina hanno l’obbligo di tornare dall’isola con due punti in più in classifica.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.