Home » Sport

Under 11, spettacolo a Brusciano, grande successo 2^ tappa torneo solidale “Mettiamo l’abbandono nel pozzetto”

Inserito da on 13 novembre 2016 – 00:00No Comment

Dopo il grande successo di due settimane fa alla “Vitale”, oggi è andata in scena la seconda tappa del torneo solidale “Mettiamo l’abbandono nel pozzetto” organizzato dalla Rari Nantes Nuoto Salerno in collaborazione con altre società campane in favore dell’ Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini. In quel di Brusciano, al centro sportivo natatorio Aqavion, ospiti degli amici dell’Aqamangement (a cui vanno i più sentiti ringraziamenti di tutta la dirigenza giallorossa), è stata scritta un’altra bella pagina di pallanuoto e solidarietà. 12 squadre partecipanti, per un totale di 9 società. Assieme alla Rari e ai padroni di casa dell’Aqamangement al via anche oggi il Circolo Nautico Posillipo, l’Acquachiara, la Canottieri Napoli, la Swimacademy Pagani, il San Mauro Nuoto, lo Sporting Club Nuoto Napoli e la new entry Nantes Club Vomero. Le squadre si sono sfidate per tutta la mattinata. Due incontri disputati per ciascuna formazione. Soddisfatto il Presidente del club rarinantino Enrico Gallozzi: “Mi fa molto piacere che anche la seconda tappa ha avuto un grande seguito. Considerando il successo di questa iniziativa ho chiesto al Presidente della FIN Campania Paolo Trapanese di poter disputare alla Piscina Scandone di Napoli la tappa del prossimo 11 dicembre. Il sogno è ora poter valicare i confini regionali e coinvolgere le altre squadre delle regioni vicine. La pallanuoto a livello under 11 ha lo scopi di far divertire i giovani atleti e di cominciare a creare una mentalità sportiva che possa innanzi tutto servire nella vita, negli studi, nelle relazioni. Per questo motivo è un torneo senza classifica dove il risultato dei vari incontri ha poco senso. Quello che ha senso è la lotta all’abbandono giovanile.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.