Home » >> Sanità

Salerno: IV Congresso otorinolaringoiatria

Inserito da on 13 novembre 2016 – 06:03No Comment

Dal 17 al 19 novembre 2016 Salerno accoglierà oltre 400 medici specialisti in otorinolaringoiatria e branche affini, audiometristi, audioprotesisti ed rappresentanti di altre professioni in ambito sanitario, che si confronteranno sul tema “Approfondimenti lineari e multidisciplinari nelle patologie ORL”. Promotore del convegno è il Gruppo O.R.L. Campano con il Presidente, Sabato Leo, ed i Responsabili scientifici, Andrea Montella, Domenico Porpora, Giovanni Primerano e Luigi Sodano. Sarà il Grand Hotel Salerno ad ospitare i lavori che inizieranno alle 15.00 di giovedì con il saluto delle Autorità e la presentazione del convegno, cui faranno seguito 2 sessioni in plenaria sulle ipoacusie ed il reflusso gastro-esofageo. La giornata  di venerdì sarà articolata in due percorsi paralleli, ciascuno suddiviso in 4 sessioni che affronteranno ciascuno argomenti specialistici diversi. Il primo percorso verterà inizialmente sulla citologia e le patologie sinusali per poi approfondir le patologie del distretto cervicale e tiroidee e concludersi con una miscellanea di argomenti, tra i quali il barotrauma nell’attività subacquea e la chirurgia robotica in ambito ORL. L’altro percorso farà luce sulle diverse problematiche legate alle vertigini ed alla relativa terapia medica, sulle diverse tecniche e complicanze in otochirurgia, passando poi ad esaminare la voce e le disfonie funzionali ed organiche.  I lavori del sabato, che si concluderanno alle 14.00, si svolgeranno nuovamente in plenaria e saranno aperti da un intervento del Prof. Enrico Coscioni, Consigliere del Presidente della Regione Campania su temi attinenti alla Sanità.  Si parlerà di tecnologia, apnee ostruttive del sonno, chirurgia e laser chirurgia per concludersi con una sessione dedicata alla chirurgia oncologica della testa e del collo.   A fare da corollario al congresso, 4 corsi satellite su: immunoterapia allergene specifica, otoneurologia, gestione integrata del bambino ipoacusico e nuove tecnologie protesiche per i bambini, OSAS. Ma non sono solo i contenuti scientifici e lo spessore dei relatori a caratterizzare questo Congresso che coinvolgerà quest’anno  anche la popolazione residente con un invito a sottoporsi, giovedì 17 novembre dalle 15.00 alle 18.30, ad un test specialistico di citologia nasale  per valutare eventuali stati di infiammazione della mucosa nasale. Un lavoro sul territorio che si svilupperà nel prossimo futuro con altre iniziative legate alla prevenzione ed alla tutela della salute del cittadino.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.