Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: Pd su delocalizzazione Fonderie Pisano

Inserito da on 13 novembre 2016 – 02:44No Comment

L’ipotesi di delocalizzare le Fonderie Pisano a San Nicola Varco è una proposta inconcepibile, assurda, contro l’ambiente e contro la salute pubblica. Esprimiamo piena solidarietà ai lavoratori delle fonderie ma riteniamo che bisogna ricercare per la localizzazione del nuovo impianto un sito idoneo e adeguato che possa risolvere questo problema in maniera definitiva. L’area è sita a ridosso di un centro commerciale e nel cuore della Piana del Sele dove si producono eccellenze rinomate sia in ambito nazionale che internazionale dai prodotti di IV gamma, all’ortofrutta fino ad arrivare alla mozzarella di bufala. Una proposta da bocciare non solo per le motivazioni già dette ma anche perché questa area San Nicola Varco si trova a ridosso della rete ferrata, della S.S. 18 e dell’autostrada SA-RC quindi siamo in una zona che si trova in una posizione strategica ottima per essere  utilizzata per  servizi di assistenza e di supporto del settore agricolo e agroalimentare presente in loco quindi lanciamo una proposta quella di far nascere un interporto che può assurgere a diventare la prima piattaforma commerciale dell’intero Sud Italia. Ne riteniamo possibile l’individuazione di altri siti sul territorio ebolitano per la localizzazione delle fonderie in quanto riteniamo che comporterebbero danni seri e gravi all’ambiente, alla salute pubblica, all’agricoltura e al benessere e allo sviluppo della nostra comunità.

                                                                  Capogruppo Democratici per Eboli

                                                                                       Dott. Pasquale Infante

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.