Home » Arte & Cultura

L’angolo della lettura: PARADISE SKY – Joe R. Lansdale

Inserito da on 8 novembre 2016 – 00:00No Comment

Angelo Cennamo

Joe R. Lansdale è uno scrittore texano dai mille volti, capace cioè di intrattenere i lettori attraversando più generi letterari, dall’horror al noir, dal fantasy al pulp. Il suo ultimo romanzo ha come protagonista un cowboy di colore “Nat Love”, personaggio veramente esistito alla fine dell’800 nell’America deschiavizzata da Abramo Lincoln. La storia del giovane Nat, il cui vero nome è Willie Jackson, è una fuga avventurosa da un marito razzista e vendicativo, Sam Ruggert, disposto a tutto pur di lavare col sangue il disonore provocato da uno sguardo indiscreto di Willie, posatosi per sbaglio sul culo di sua moglie, una mattina, mentre lei era intenta a stendere il bucato “Il grosso ventre bianco era appoggiato alla cintura come un sacco di patate, e torceva le labbra in mezzo alla barba come fossero due vermi rossi che cercavano di uscire da un groviglio d’erba”. “Scappa, Willie, verranno a cercarti! Scappa e non tornare più!” gli suggerisce il padre, prima che i compari di Ruggert diano alle fiamme il suo corpo e l’intera fattoria. Willie non ha scelta: sella l’unico cavallo scampato all’incendio, prende con sé una vecchia pistola regalatagli dal padre e parte per il Texas, dove lo attende un esercito di soli neri. Inizia così il suo lungo viaggio attraverso l’America più profonda e selvaggia, con Ruggert e i suoi uomini sempre alle calcagna. Una sequenza emozionante di sparatorie, agguati, sbornie, duelli, e incontri con personaggi leggendari: il pistolero Wild Bill, la sua amante Calamity Jane, Bronco Bob, tiratore scelto e aspirante scrittore, la bella e sfortunata Win, ma soprattutto Tate Loving, il mentore, l’uomo che per qualche anno  proteggerà Willie dai suoi inseguitori e che gli insegnerà a leggere, a cavalcare e a maneggiare le armi come un vero pistolero “il modo in cui quell’uomo sapeva sparare con entrambe le pistole era pura poesia“. Da Loving, Willie erediterà anche il suo nuovo nome “Decisi che avrei usato una parte del suo nome, o qualcosa di simile. Tate divenne Nate, Nate divenne Nat, e Loving divenne Love: fu così che mi trasformai in Nat Love”Paradise Sky è il più avvincente ed originale dei romanzi western, una storia appassionante, intensa, ricca di humor e di riflessioni amare su un tema sempre attuale come il razzismo. Il migliore tributo a un genere letterario che fa rivivere l’America verace e spietata dei racconti di Cormac McCarthy e dei film di Sergio Leone.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.