Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: Cardiello “Vergognosa assunzione staff sindaco senza titoli e con colloquio facoltativo”

Inserito da on 3 novembre 2016 – 03:17No Comment
 Il capogruppo di Forza Italia interviene sull’assunzione per lo staff sindaco. “Non è bastato sollevare il caso dell’assunzione esterna di una unità per lo staff sindaco, visto che abbiamo circa 150 dipendenti interni, di cui 38 di categoria C ( quella individuata). Non è bastato evidenziare che l’importo così cospicuo, vale a dire 14.000€ annui cioè 57.000€ per tutta la durata dell’incarico, un buon amministratore avrebbe dovuto destinarlo ad altri settori quali la manutenzione ( ” si getta nel fango la Città”). Leggiamo e rileggiamo più volte questo avviso pubblico e restiamo sempre più sconcertati. Alla delusione per la mancata trasparenza di una Pubblica Amministrazione, si aggiunge anche un profondo senso si rammarico per i tanti giovani disoccupati in Città. Non è prevista una selezione in base ai titoli ( previsto il diploma di scuola superiore senza quella laurea che garantirebbe maggiore serietà del professionista) ed il colloquio è una scelta discrezionale del Sindaco. Il Primo Cittadino sceglierà un soggetto esterno con la massima discrezionalità, peraltro, senza alcun filtro giuridico. Che motivo c’era di avviare questa farsa? Senza dimenticare che non verrà pubblicata alcuna graduatoria di merito! Qualcosa di evidente natura bolscevica, frutto di un passato rosso mai abbandonato. Di seguito alcune domande che poniamo a Cariello: 1) Perchè non avete proceduto ad una selezione per titoli e colloquio? 2) Perchè non avete attinto alle risorse interne, con evidente risparmio di denaro pubblico? 3) Perchè la scelta verrà effettuata con una nomina fiduciaria anzichè una graduatoria di merito? Attendiamo una risposta ma nel mentre, ricordiamo nuovamente a chi amministra che il Municipio di Eboli non è il proprio condominio.”

Avv. Damiano Cardiello
Capogruppo FI

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.