Home » Sport

Mercato San Severino: taekwondo, campionato Campania a Napoli

Inserito da on 25 gennaio 2016 – 00:00No Comment

Grande prova degli atleti della A.S.D. BENTIS Taekwondo di Mercato San Severino, affiliata alla Fita (Federazione Italiana Taekwondo), diretta dal Maestro Senatore Michele e dal tecnico Senatore Orlando al Campionato Interregionale Campania svoltosi a Napoli che ha visto la partecipazione di oltre 450 atleti divisi per categorie Cadetti B, Cadetti A e Junior provenienti da tutte le regioni d’Italia. Gli atleti della A.S.D. BENTIS in gara erano 17 e in 14 sono saliti sul podio conquistando 3 ori, 4 argenti e 7 bronzi conquistando il 5° posto nella classifica per società su 52 iscritte al campionato. I vincitori delle medaglie sono per i cadetti A: Medaglia d’oro De Filippis Michelangelo Cat. -57 kg, (sede di Calvanico) Junior Chiara D’arco cat. -55 kg. (sede S. Severino palestra Fitness Club), Federica Gismondi cat. -52 kg. (sede di Calvanico), medaglia d’argento Cadetti B Memoli Antonio cat. -27 kg. (sede S.Severino palestra Fitness Club), Cadetti A Dalia Antonio cat. -33 kg. (sede di Calvanico), Matonti Desirèe cat. -41 kg. (sede Palestra Scuola Media “A.Villari” Baronissi), Junior Dalia Matthieu cat. -45 kg., (sede di Calvanico) , medaglie di bronzo Cadetti B Guadagno Manuel cat. – 30 kg. (sede S. Severino palestra Fitness Club),, Cadetti A Leo Emma cat. -47 kg. (sede palestra New Millenium –Siano), Gismondi Michele cat. -41 kg. (sede di Calvanico), Junior Citro Claudia cat. -49 kg. (sede di Calvanico), Cuomo Francesca cat. – 55 kg., Cuomo Sabrina cat. – 55 kg. (sede Palestra Scuola Media “A.Villari” Baronissi), Tiberio Pierpaolo cat. – 51 kg. (sede Palestra New Millenium –Siano). Non saliti sul podio Pierri Antonio, Maddaluno Gaetano e Grimaldi Vincenzo pur disputando una buona gara. Il Maestro Michele Senatore è l’allenatore Senatore Orlando sono soddisfatti, per quanto i ragazzi hanno fatto vedere e soprattutto confermato la loro crescita sotto il profilo tecnico e mentale che fa ben sperare per il futuro di questi ragazzi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.