Home » Sport

Salerno: Jomi, Cassano passa alla Palumbo

Inserito da on 10 gennaio 2016 – 00:00No Comment

Seconda sconfitta consecutiva per la Jomi Salerno che nella quinta giornata di ritorno del torneo di serie A di pallamano femminile viene superata tra le mura amiche della Palestra Palumbo dal Cassano Magnago con il punteggio di 29 a 27, gettando letteralmente alle ortiche quanto di buono fatto sino ad ora. Parte subito male la Jomi Salerno che dopo appena cinque minuti è già sotto per tre reti a zero. Coach Salvo Cardaci è costretto a chiamare time out per riordinare le idee della sua formazione. La Jomi Salerno è in netta difficoltà, la formazione lombarda approfitta di tutto ciò e non si lascia pregare due volte. Al decimo minuto la formazione allenata in panchina da coach Silvia Beltrame è avanti con il punteggio di sei reti a due. Piano piano le salernitane provano a rientrare in partita ma sulla loro strada trovano un concentrato Cassano Magnagoche si porta sul +4 quando il cronometro segna il minuto numero quindici (5-9) ed addirittura sul +5 a dieci minuti dal suono della sirena che indica la fine del primo tempo (6-11). Pavlyk e Napoletano provano a suonare la carica in casa Jomi Salerno ma il Cassano Magnago si dimostra ancora una volta osso duro e chiude la prima frazione di gioco in vantaggio di tre reti (12-15). Nel secondo tempo la formazione salernitana prova in qualche modo a rientrare in gara ma ha il demerito di sbagliare troppo in attacco e di concedere molte chance in attacco alla formazione avversaria. Al tredicesimo minuto ilCassano Magnago è avanti con il punteggio di 23 a 18, coach Cardaci è costretto a chiamare time out per mettere ordine in campo. La formazione del Cassano Magnago è però attenta e precisa e concede davvero poco alla Jomi Salerno. Il punteggio recita 19-25 quando il cronometro segna il minuto quindici della ripresa ed aumenta addirittura al ventesimo minuto quando Del Balzo e compagne si trovano avanti sul 27 a 22. La Jomi Salerno ha il demerito di svegliarsi troppo tardi, nei minuti conclusivi della gara infatti la formazione allenata da coach Salvo Cardaci accorcia sino al 28-24 prima ed al 28-26 successivamente ma sbaglia la palla del meno uno. La rete del Cassano Magnago chiude i giochi fissando il punteggio sul definitivo 29 a 27.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.