Home » • Salerno

Salerno: Marina Militare, palombari in acque antistanti lungomare

Inserito da on 4 gennaio 2016 – 06:30No Comment

A seguito della segnalazione dei giorni scorsi di presunti ordigni bellici risalenti all’ultimo conflitto mondiale, nel tratto di mare antistante il lungomare di Salerno, è stato richiesto l’intervento dei palombari del “Nucleo S.D.A.I.” (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Taranto (competente per territorio) per procedere alla classificazione ed eventuale loro brillamento. Il team di palombari della Marina Militare è giunto a Salerno nella tarda mattina di oggi ma, a causa delle avverse condizioni meteomarine, non ha potuto procedere alla ricognizione subacquea dell’area che, per motivi precauzionali, è stata interdetta a tutte le attività marittime; si attende la giornata di domani per procedere alla verifica della segnalazione, qualora le condizioni meteorologiche lo consentano. Le operazioni di bonifica sono condotte dai palombari della Marina Militare, dipendenti dal Gruppo Operativo Subacquei (G.O.S.) del CON.SUB.IN. (Comando Subacquei ed Incursori), nell’ambito dei compiti d’istituto assegnati alla Forza Armata. I Reparti Subacquei della Marina operano in attività a salvaguardia della pubblica incolumità su tutto il territorio nazionale, conducendo delicate operazioni subacquee volte a ripristinare le condizioni di sicurezza della balneabilità, della navigazione e della pesca. Si consiglia di non toccare gli oggetti eventualmente rinvenuti in mare che possano ricordare per forma un ordigno esplosivo o parti di esso. E’ doveroso identificare il sito di ritrovamento, fotografare l’ipotetico ordigno (qualora si abbia con sé una macchina fotografica subacquea) e denunciarne il rinvenimento alla locale Capitaneria di Porto o alla stazione dei Carabinieri che richiederà l’intervento dei Palombari del Gruppo Operativo Subacquei di CON.SUB.IN. al fine di ristabilire la fruibilità in piena sicurezza di quel tratto di mare.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.