Home » • Salerno

Salerno: nasce Centro Culturale Bulgaro

Inserito da on 28 dicembre 2015 – 06:00No Comment

Un Centro Bulgaro Italiano Culturale, fondato il 17 novembre 2015 a Salerno, con Presidente Kalina Belcheva. Lo scopo, promuovere e realizzare qualsiasi attività di interscambio culturale tra l’ Italia e la Bulgaria attraverso iniziative di qualsiasi genere a carattere: linguistico , letterario, educativo, artigianale, scientifico , tecnologico , agroalimentare, teatrale, musicale, sportivo, turistico , di volontariato  sociale e anche a sostegno dello sviluppo delle relazioni economiche . Propone come specifico punto di riferimento e/ o come struttura di servizio per le aziende, impese, scuole ed università traduzioni ed eventuali contratti per collaborazioni. Disponibile a traduzioni dall’ italiano al bulgaro e viceversa sia per le opere culturali( poesie , prosa), sia per stabilire  accordi tra aziende tra Bulgaria ed Italia, tenendo presente che i Bulgari in Campania sono 6.669. È necessario che loro abbiano un punto di riferimento. Varie le iniziative  di solidarietà per i bambini senza genitori sia in Itali , sia in Bulgaria. ( Per Natale sono stati donati pacchi con vestiti, giocattoli e alimentari a Caritas Plovdiv ( Kyklen) Bulgaria; inoltre c’è stata la partecipazione alla giornata della solidarietà insieme con ALEC a Napoli ( donati vestiti, scarpe e giocattoli). Il Centro intende avviare collaborazione tra associazioni in Italia con lo scopo culturale, organizzare  mostre coi pittori bulgari in Italia e italiani in Bulgaria. Creare un “albero culturale ” per poter presentare le opere in tutte e due lingue col simbolo di bandiere, che sono il simbolo dell’ identità , dell’ appartenenza . Messe insieme ed incrociate “abbracciate ” , messaggio diretto per dimostrare la potenza di stare uniti . Inseparabili – con una faccia d’oro , il metallo più prezioso e resistente. I colori delle bandiere sono uguali- ma messi in verso diverso ad indicare che anche se diversi, siamo uguali, in quanto esseri umani.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.