Home » > EDITORIALE

Allarme smog

Inserito da on 28 dicembre 2015 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Natale a targhe alterne in Capitale, contro l’allarme smog. E se ai piedi della Madonnina, le polveri sottili rendono l’aria sempre più caliginosa, non va maglio in altre città, che hanno registrato perfino le ire di chi s’è visto costretto a circolare a piedi, per la chiusura della metropolitana, a Natale.  Il clima primaverile di questi giorni, più pasquale che natalizio, ha contribuito alla concentrazione degli smog, per cui sono scattati dei prontuari per arginare il fenomeno. Risparmio energetico e misure anti,  contro accensione riscaldamenti, perfino forni a legna. Il problema investe il mondo, giacchè anche a Pechino sono state adottate misure a riguardo, invitando anche categorie fragili ad evitare d’uscire da casa oltre il necessario. L’atmosfera diventa sempre più densa di  microgrammi, killer della salute e questo, crea serie preoccupazioni anche nell’Oms.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.