Home » Sport

Inaugurato nuovo “Club Napoli Mercato S. Severino” con ex bandiera Francini e Salvatore Carmando

Inserito da on 22 dicembre 2015 – 00:00No Comment

Lunedì 21 dicembre 2015 – data storica che segna la rinascita ufficiale del nuovo “Club Napoli Mercato S. Severino”. Un vero e proprio bagno di folla da parte di tifosi e appassionati di sport, riunitisi nella sede del club di via Livatino, ha salutato l’attesa inaugurazione del sodalizio partenopeo. Al taglio del nastro erano presenti Giovanni Francini, ex bandiera della SSC Napoli ai tempi di Diego Armando Maradona; Salvatore Carmando, storico massaggiatore dell’epoca dei due scudetti e Sandro Abbondanza, ex calciatore ed ex osservatore e allenatore delle giovanili del Napoli. L’inaugurazione ha visto anche la partecipazione del sindaco di Mercato San Severino, Giovanni Romano, che oltre a essere un appassionato tifoso del Napoli, era presente anche in qualità di socio fondatore del rinato club. Un sodalizio, che come ha precisato il neo Presidente, Agostino D’Angelo, nasce nel segno della continuità con lo storico club sorto negli anni 60. Non a caso, nel corso della cerimonia inaugurale, sono state consegnate alcune targhe ai familiari di alcuni storici Presidenti del passato tra cui Alfonso De Caro, Franco Caruso detto “o barbiere” e Carlo Casale. Dopo il saluto iniziale del Presidente D’Angelo, la parola è passata agli ospiti, in particolare a Francini e Carmando. “E’ una bella emozione – ha sottolineato Francini – essere qui ad inaugurare un club Napoli in una cittadina dove si respira l’area partenopea. Ai tifosi auguro il meglio e soprattutto di ottenere, già a partire da quest’anno, belle soddisfazioni con una squadra che attualmente sta esprimendo un ottimo calcio nel campionato di massima categoria”. “Ricordo con grande gioia – ha sottolineato Carmando – che qui a Mercato S. Severino fui presente all’inaugurazione dello storico club Napoli con delle persone per le quali tengo vivo un bel ricordo. Il club Napoli, oltre a essere una casa per i tifosi, deve essere anche un luogo di incontro e di scambio di idee per crescere insieme e sviluppare progetti per il futuro”. Sulla scia di Carmando, il primo cittadino, Romano, ha rimarcato il carattere di “unione” che deve distinguere questo club, il cui scopo principale è quello di sostenere la squadra azzurra e di promuovere i sani principi dello sport nel rispetto di tutte le tifoserie, evitando ogni forma di razzismo. La fondazione del nuovo sodalizio di tifosi partenopeo è avvenuta in presenza di 91 soci fondatori, che si sono riuniti per eleggere il direttivo, lo stato e l’atto costitutivo del club. Il direttivo, eletto all’unanimità, è composto dai seguenti nomi con le relative cariche sociali: Presidente, Agostino D’ Angelo; Vice Presidente, Gaetana Molinaro; Segretario, Luciano Caruso; Tesoriere, Carmine Del Regno; DS, Antonio Concilio; Consigliere, Tommaso Leone; Consigliere, Marco Aliberti; Consigliere, Giovanni Alfano; Consigliere, Augusto Ansalone. L’ Assemblea dei soci ha anche nominato tre revisori: Gianfranco Gallo, Angelo Toriello, Vincenzo Apicella. Tutti i soggetti che si sono raccolti intorno a questo ambizioso progetto sono convinti che il nuovo “Club Napoli” sarà un punto di riferimento per l’intero territorio della Valle dell’Irno non solo per coinvolgere i tifosi partenopei, ma anche per promuovere attività di carattere sociale, culturale e solidale. E’ già in progetto, infatti, l’idea di organizzare un torneo di calcetto a scopo benefico con dei premi che consisteranno in magliette firmate dai calciatori del Napoli. Non mancheranno, inoltre, incontri di carattere socio-culturale con un’apertura del “Club Napoli Mercato S. Severino” a 360 gradi al fine di coinvolgere associazioni e circoli locali nell’intento di lanciare un messaggio di unione e di forte spirito di aggregazione tra tutti coloro che hanno a cuore la condivisione di questo progetto.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.