Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

A Mario Senatore “Premio città di Battipaglia”

Inserito da on 22 dicembre 2015 – 03:30No Comment
Sabato, 19 dicembre, nell’atmosfera magica del Natale, all’interno del salotto del Comune di Battipaglia, si è proceduto alla consegna dei premi relativi alla terza Edizione del Concorso Internazionale di Poesia. L’ampio spazio destinato all’evento, suggestivo e bene allestito, era stracolmo di cittadini e di premiandi giunti da ogni angolo del Paese e dall’Estero. Al termine della premiazione della categoria “GIOVANI” (13-18 anni) è iniziata quella degli “ADULTI”. Il Poeta di Padula, Mario Senatore, è stato chiamato a ritirare il diploma di “primo posto” per la “Poesia Religiosa” e di “Primo Classificato” per la stessa Sezione con “Adorazione del SS. Sacramento” riportante motivazione che, da sola, qualifica l’alto livello di critica poetica della Giuria: “La poesia esprime con grande pathos gli interrogativi di sempre davanti al mistero eucaristico. Assonanze e consonanze caratterizzano le prime tre strofe e conferiscono musicalità ai versi; gli ossimori presenti nell’ultima strofa sono le risposte alle domande iniziali”.Segno concreto del premio è consistito in un mappamondo con Oceani e Mari di azzurro intenso, e terre emerse in oro, di raffinata fattura e fissato all’estremità di un elegante stelo. Al poeta è stato consentito di declamare una poesia squisitamente natalizia: “I ciechi siamo noi”, che, per il tema trattato, è arrivata direttamente al cuore degli spettatori, rimasti emotivamente coinvolti e commossi. La serata è stata un grosso successo di partecipazione, organizzazione, esibizioni poetiche, danzanti, musicali. E’ stato un momento aggregante, capace di far nascere rapporti di conoscenza, amicizia, stima. Come ha detto il Nostro, <<E’ la Cultura in generale e la Poesia in particolare che compiono questi “miracoli”: rendere l’uomo più Uomo (e meno bestia…). Si può non condividere?    

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.