Home » • Salerno

Salerno: Provincia, bilancio previsione, Iannone “Sindaci non partecipino farsa”

Inserito da on 21 dicembre 2015 – 05:54No Comment

Il Presidente Regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e già Presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, ha dichiarato: “Per Canfora e la sua maggioranza il ridicolo non conosce confini. Non solo portano in Consiglio Provinciale un bilancio di previsione 2015 a fine dicembre 2015 ma hanno adottato (non approvato come scrivono nel comunicato stampa) uno schema di bilancio in un Consiglio Provinciale che è andato avanti per circa un’ora senza il numero legale (alcuni Consiglieri Provinciali del PD sono arrivati con gravissimo ritardo). Roba da denuncia e da portare in Tribunale. Politicamente siamo veramente alle comiche con un Presidente che ha dato prova di inettitudine politica completa ed un PD goffo che dando dimostrazione di incapacità amministrativa oggi da’ anche prova della malafede di ieri. Esultano per l’adozione del bilancio sottacendo che gli uffici finanziari hanno raggiunto il pareggio solo grazie all’attivo di gestione del rendiconto 2014 determinato dalla mia Amministrazione retta da Fratelli d’Italia e dal Nuovo Partito Socialista (lo conclama esplicitamente la relazione dei revisori dei conti che accompagna il bilancio). Prima del Consiglio Provinciale che approverà definitivamente (30 Dicembre 2015 quando il termine ultimo previsto dalla Legge era il 30 Settembre 2015) ci sarà l’Assemblea dei Sindaci che deve esprimere un parere (28 Dicembre 2015). Ebbene invito gli Amministratori comunali seri a non partecipare a questa buffonata: su cosa dovrebbero esprimersi quando siamo a fine esercizio 2015? Quali proposte migliorative potrebbero avanzare a 2 giorni dalla fine dell’esercizio 2015? Di quale programmazione politica e gestionale dovrebbero prendere solo atto? Stiamo parlando di nulla. I Sindaci che partecipano decidono solo di offendere la propria intelligenza e di mortificare i Cittadini dei propri Comuni che non hanno visto nulla di quello che Canfora e il PD promettevano al tempo in cui governavamo noi. Nei 14 mesi di governo di Canfora non abbiamo visto nulla per strade e scuole, nulla per difendere il personale, nulla per i trasporti, hanno scoperto solo che la Legge Delrio, emanata dal governo Renzi che sostengono, é una porcheria”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.