Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: inaugurazione A.M.D.O.S.

Inserito da on 9 dicembre 2015 – 05:39No Comment

Sabato 12 dicembre 2015, alle ore 16,00, presso l’Aula Consiliare “Carmine Manzi” del Comune di Mercato San Severino si terrà il convegno dal titolo “Giochiamo d’Anticipo”, nel corso del quale verrà ufficialmente presentata alla stampa la nascita dell’A.M.D.O.S. locale. Nel corso del dibattito interverranno: il Dott. Luigi Cremone, senologo e oncologo; Dott. Carmine Landi, cardiologo; Dott.ssa Giorgia Caiazza, psicologa; Dott.ssa Anna D’Amore, ginecologa; Dott. Ettore Cardaropoli, nutrizionista. Prima degli interventi degli specialisti ci saranno i saluti del Sindaco di Mercato S. Severino, Giovanni Romano e le riflessioni della Dott.ssa Annarita Malvarosa, Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Mercato S. Severino. Successivamente, la neo Presidente dell’Associazione locale A.M.D.O.S., Serafina Del Regno, prenderà la parola per un breve intervento durante il quale verrà presentato il direttivo del sodalizio formato da: Oriana Del Regno, Simona Cipolletta, Antonella Fenza, Grazia Aliberti e Mariangela Citro. Seguiranno ulteriori riflessioni a cura della Dott.ssa Rosa Ascolese e della Dott.ssa Carmela Perozziello, rispettivamente assessore alle politiche per la promozione dell’associazionismo e assessore alle Pari Opportunità del Comune di Mercato S. Severino. Il sodalizio in oggetto, nasce dall’impegno di un gruppo di donne, che spinte da un profondo spirito di associazionismo, intendono offrire un grande sostegno per il prossimo. L’obiettivo, come da statuto dell’associazione, è quello di aiutare psicologicamente le donne che hanno subito interventi al seno a seguito di patologie tumorali e, attraverso una massiccia campagna di prevenzione, informare e rendere edotte tutte le donne che non hanno mai approcciato a metodi di prevenzione di queste malattie. Non a caso, tutte coloro che si tessereranno all’associazione avranno la possibilità di essere chiamate per effettuare screening gratuiti al fine di valutare le loro condizioni. Per raggiungere tali scopi, l’associazione organizzerà anche attività ludiche che avranno una doppia valenza: in primo luogo la raccolta di fondi destinati al sostentamento della stessa e a favorire l’acquisto di macchinari e strumenti per tutte le attività strettamente legate alla prevenzione e al supporto psicologico; in secondo luogo creare momenti di aggregazione e unione tra tutte le associate, che possano concretizzarsi in proficui incontri di confronto e di idee da sviluppare in modo armonioso.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.