Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: a Moro in jazz, Javier Girotto Quartet

Inserito da on 19 novembre 2015 – 03:46No Comment

Jazz di matrice latina per il concerto di Javier Girotto Quartet in programma venerdì’ 20 novembre alle ore 22,00 al Risto Pub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa). Javier Girotto, sassofonista argentino celebre in tutto il mondo ai sax, Francesco Nastro al pianoforte, Luca Bulgarelli al contrabbasso, Peppe La Pusata alla batteria rielaboreranno in maniera avvincente melodie note,  dove troveranno spazio tango, milonga, chacarera, candombe. Tutte ritmiche che risplendono in chiave jazzistica, il latin jazz. Sul palcoscenico del locale del Borgo Scacciaventi ospiti della rassegna MoroInJazz che si avvale della direzione artistica di Gaetano Lambiase,  il quartetto capitanato da Javier proporrà brani dall’inconfondibile impronta stilistica di Girotto, intrisa di quelle peculiarità tipicamente Etno-jazz, apparsa da subito nelle trascinanti e, al tempo stesso, struggenti atmosfere sudamericane, che hanno esaltato la maestria tecnica e la padronanza linguistica del sassofonista e dei talentuosi partners coinvolti. Sonorità che si rincorrono, si incontrano, dialogano, si fondono grazie ad una eccezionale formazione, composta da quattro bravissimi solisti, autentici fuoriclasse, capaci di strappare continui applausi a scena aperta: Javier Girotto si conferma uno straordinario interprete, mosso da una passione senza limiti per la musica, che lo porta ad esibirsi in duo o in trio o in formazioni più numerose. Il sodalizio più famoso e duraturo, quello con gli Aires Tango e con Peppe Servillo, con il quale Girotto continua a condividere progetti musicali di grande interesse. Saxofonista, flautista e compositore, Javier Girotto è riuscito a imprimere alla sua musica una svolta creando un suo personalissimo stile che coniuga splendidamente il linguaggio del jazz con le sonorità del tango e i ritmi sudamericani. Ventunenne si trasferì a Boston (USA), diplomandosi in “Professional Music” “Cum Magna Laude” al “Berklee College of Music”. A 25 anni viene in Italia ed è proprio a Roma che inizia la vera attività professionale. Il primo gruppo nato a Roma è “TERCER MUNDO”, nello stesso periodo ha cominciato a scrivere e ad arrangiare un nuovo repertorio per un nuovo gruppo: i “SIX SAX” col quale inciderà il suo primo CD, ospiti Bob Mintzer e Randy Brecker. Da quel momento comincia a miscelare il jazz con le sue radici argentine, iniziando a scrivere e a pensare al tipo di musica che oggi dà vita agli “AIRES TANGO”, col quale ha registrato 7 CD. La sua musica è un misto di tango, jazz, etnica, caratterizzato da molta improvvisazione, scrittura e arrangiamento. Collabora con il quintetto di Roberto Gatto da 8 anni; ha suonato inoltre con: Rita Marcotulli , Enrico Rava, Paolo Fresu, Antonello Salis, Peppe Servillo, Tony Scott, Arto Tuncbovacivan, Aldo Romano, Stefano Battaglia, Michel Godard, Anouar Brahem, Gianluigi Trovesi, e molti altri. Nel 2000 entra a far parte della “ONJ” (Orchestre National du Jazz) a Parigi. Il prossimo appuntamento di venerdì 27 novembre della rassegna MoroInJazz è con Nick The Nightfly Quintet. 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.